GNOCCHI DI ZUCCA

gnocchi di zucca

Gli GNOCCHI DI ZUCCA sono un must della cucina autunnale. Morbidi, delicati, gustosi e facili da preparare sono il primo piatto perfetto per portare in tavola i colori e i sapori dell’autunno. Possono essere conditi semplicemente con burro fuso e salvia in modo da non alterare il gusto inconfondibile della zucca oppure con dei formaggi stagionati per un contrasto di gusto più deciso. La cosa importante per questa preparazione è la scelta della zucca che deve essere abbastanza asciutta, ecco perché consiglio una mantovana o una violina. Ma adesso scopri come prepararli e i segreti per l’impasto perfetto e la rigatura ideale.  

gnocchi di zucca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gZucca mantovana (pulita)
  • 600 gPatate rosse
  • 320 gFarina 00 (+ altra se serve)
  • 100 gFecola di patate
  • 2Uova (medie)
  • Noce moscata
  • 1 cucchiainoSale fino
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. La preparazione di questi delicatissimi GNOCCHI DI ZUCCA è veramente semplice, ma per una buona riuscita occorre avere determinate accortezze. La prima è la scelta della zucca che deve essere asciutta. Ecco perché ho scelto una zucca mantovana. Pulite la zucca privandola dei semi e della buccia quindi tagliatela e fette tutte dello stesso spessore (1 cm).

  2. Ponete le fette su una placca da forno ricoperta con l’apposita carta, posizionate sopra la zucca e cuocetela a forno già caldo a 200° per 20-25 minuti. Nel mentre che la zucca è in forno dedicatevi alla cottura delle patate. Lavatele, ponetele in abbondante acqua fredda e salata e fatele cuocere per 20 minuti o fino a che infilzandole con una forchetta non risultano morbide, ma non troppo. Una volta cotte sia la zucca che le patate, aiutandovi con uno schiacciapatate, schiacciatele da calde.

  3. Su una spianatoia o in una ciotola capiente ponete la farina e la fecola. Praticate un buco al centro e unite le patate tiepide schiacciate e la purea di zucca. Aggiungete una spolverata di noce moscata e aggiustate di sale e pepe. Iniziate ad incorporare gli ingredienti con una forchetta e non appena l’impasto risulta tiepido unite anche le uova leggermente sbattute. Quindi amalgamate. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Se dovesse risultare troppo molle aggiungete altra fecola, ma senza esagerare.

  4. Lasciate riposare l’impasto ottenuto a temperatura ambiente coperto da un canovaccio per almeno 15 minuti. Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto, spolverizzate il piano di lavoro con poca farina e dividete l’impasto in più parti. Prendendone una parte alla volta formate dei “filoncini” e tagliateli in pezzi di circa un centimetro e mezzo per formare gli gnocchi. Proseguite con tutto l’impasto a disposizione.

  5. Con un rigagnocchi, con i rebbi di una forchetta o semplicemente con le mani, date agli gnocchi la tipica forma scavata e, se possibile, a “righe”. Man mano che ricavate i vostri gnocchi alla zucca poneteli su di un canovaccio pulito e su un vassoio infarinato.

  6. CONSIGLI

    Se non li cuocete al momento potete conservare gli GNOCCHI DI ZUCCA  in congelatore mettendoli su un vassoio infarinato e bene distanziati tra loro. Una volta congelati trasferiteli in un sacchetto da freezer.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.