Crea sito

Polpette al sugo

Print Friendly, PDF & Email

Il weekend è il momento ideale per preparare delle deliziose polpette al sugo come quelle della nonna. Basta armarsi di pazienza, ingredienti giusti e lasciar “pippiare” lentamente le polpette in una saporita salsa. La ricetta è molto semplice e ognuno può apportarvi delle modifiche o delle aggiunte, secondo i propri gusti.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

polpette al sugo

Polpette al sugo

INGREDIENTI

  • 500 gr di macinato misto bovino e suino
  • 5 fette di pane raffermo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di pane grattugiato
  • 1 pizzico di noce moscata
  • sale e pepe

Per la salsa

  • 1/2 cipolla
  • sedano
  • 1/2 carota
  • 1 salsata
  • olio

PREPARAZIONE

Prima di tutto spugnate il pane raffermo sotto l’acqua corrente. In una terrina sbriciolate il pane ed impastatelo con la carne macinata, il parmigiano grattugiato e il pangrattato. Amalgamate bene il tutto con l’aiuto di un mestolo. Aggiungete sale, pepe e noce moscata ed un ciuffo di prezzemolo tritato quanto basta e continuate ad impastare. Quando il composto sarà omogeneo, prelevatene un cucchiaio e iniziate a formare una pallina con i palmi delle mani. Quindi, adagiatela su un piatto e fate lo stesso fino ad esaurimento impasto.

polpette al sugo

Polpette al sugo per un pranzo gustoso in compagnia

In una pentola tipo wok versate un trito di carote, sedano e cipolla e fatelo soffriggere in due cucchiai di olio, aggiungendo un po’ alla volta il contenuto di una salsata, aggiustando di sale. Fate cuocere a fiamma dolce per alcuni minuti. Quando la salsetta si sarà asciugata un po’, adagiate le polpette una accanto all’altra, avendo cura di non attaccarle tra loro, e lasciatele pippiare lentamente per una mezzora.

polpette al sugo

Non giratele fino a quando non siete sicuri che siano cotte e non alzate troppo la fiamma, altrimenti si bruciano. Le polpette al sugo conseguiranno un sapore unico e delizioso dato proprio dalla cottura lunga e lenta nella salsa. Una volta pronte servitele assolute con un cucchiaio di salsa o con un contorno di insalata verde.

Alla prossima portata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.