Risotto con mele taleggio e tomino

Il risotto con mele taleggio e tomino è un tipo di risotto leggero, saporito e davvero gustoso. Di semplice e veloce preparazione vi delizierà col suo gusto particolare. Diciamo che è un tipo di risotto adatto per gli amanti dei formaggi, ma che risulterà particolarmente piacevole anche per chi non lo ama troppo. Non siate scettici provatelo e mi direte che è davvero buono!!!

Scopriamo passo dopo passo, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili per una buona riuscita del vostro primo piatto.

Autore

Ricetta realizzata da Basilicorosa. Fotografia di Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta.

Risotto con mele taleggio e tomino
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g Riso
  • 1 Mela (dolce)
  • 1 Tomino
  • 1 Porro (piccolo)
  • 200 g Taleggio
  • 1/2 bicchierino Vino bianco (dolce)
  • q.b. Grana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. Burro
  • q.b. Olio di oliva

Preparazione

  1. Per preparare il risotto con mele taleggio e tomino prepariamo un brodo vegetale. Prendiamo un piccolo porro, leviamo lo scarto, laviamolo bene sotto l’acqua corrente e tagliamolo a rondelle non troppo grosse.

    A questo punto, in una grossa padella antiaderente, mettete una piccola noce di burro, un giro di olio e quando il burro si sarà sciolto, completamente aggiungete il porro che farete dorare. Una volta dorato, versate il riso e fatelo rosolare per un paio di minuti a fuoco basso.

    Aggiungete mezzo bicchierino di vino rigorosamente dolce e fate sfumare. Prendete una mela dolce, privatela della buccia e dello scarto, tagliatela a pezzettini e aggiungetela al riso solo quando il vino sarà completamente sfumato.

    Aggiungete lentamente il brodo e man mano che il riso si cuoce versatene altro se necessario. Nel frattempo prendete il taleggio e il tomino e dopo aver privato dallo scarto il taleggio, tagliate a fettine piuttosto sottili due formaggi.

    Fate finire di cuocere il riso e appena un paio di minuti prima di spegnere incorporate il taleggio e il tomino e mescolate velocemente. Per ultimo aggiungete un’abbondante spolverata di formaggio grattugiato, Mescolate ancora, e spegnete il fuoco. Versate il riso nei piatti e servite ancora caldo.

Conservazione

  1. Il risotto con mele, taleggio e tomino si conserva in frigorifero per un giorno, tuttavia è meglio consumato appena cucinato.

Consigli utili

Per preparare un ottimo risotto con mele taleggio e tomino è basilare scegliere un tipo di mela piuttosto dolce, tipo la Golden Melinda della Val di Non, inoltre nella preparazione del risotto il tomino l’ ho messo intero, cioè con la buccia, ma voi potete mettere solo il cuore di questo formaggio.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 501 times, 1 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.