Risotto con pancetta e peperoni aromatizzato con zafferano e curcuma

Il risotto con pancetta e peperoni aromatizzato con zafferano e curcuma, è un primo piatto rustico e piuttosto colorato. Semplicissimo e saporito, è il classico risotto ai peperoni, ma con l’aggiunta di altri ingredienti che lo rendono particolarmente aromatico grazie alla combinazione azzeccata dei vari sapori.
Perfetto per il pranzo di tutti i giorni e le cene in famiglia, grazie alla sua cremosità saprà conquistare i vostri commensali già dal primo assaggio.
Scopriamo la ricetta.
Autore
Ricetta realizzata da Basilicorosa. Ph. Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.
Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta o salva le mie ricette di Pinterest cliccando qui.

Sponsorizzato da Amoretti di Lorenzo

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gRiso
  • 1Dado vegetale
  • q.b.Sale grosso
  • 1Scalogno (grosso)
  • 2Peperoni gialli (grossi)
  • q.b.Olio di oliva
  • 150 gPancetta affumicata
  • 1 spicchioAglio
  • 1Mazzetto di prezzemolo
  • 1Pizzico di origano
  • 1 bicchierinoVino bianco (secco)
  • 1 bustinaZafferano (di Amoretti di Lorenzo)
  • 1 cucchiaioCurcuma in polvere
  • q.b.Pepe
  • 100 gTaleggio
  • 50 gPanna vegetale senza lattosio
  • 4 cucchiaiPecorino sardo (grattugiato)

Preparazione

  1. Per preparare il risotto con pancetta e peperoni aromatizzato con zafferano e curcuma, come prima cosa preparate un brodo vegetale di un litro circa, con l’aiuto di un dado e una presa di sale.

    Prendete uno scalogno, pulitelo dalla parte di scarto, lavatelo sotto l’acqua corrente e affettatelo piuttosto sottilmente, poi pulite i peperoni dalla parte di scarto, eliminate i filamenti bianchi interni e i semi, lavateli e tagliateli a pezzettini piuttosto piccoli.

    Scaldate un filo di olio dentro ad una grossa padella antiaderente, unite lo scalogno, la pancetta affumicata precedentemente tagliata a cubettini, i peperoni, un trito di aglio e prezzemolo, e un pizzico di origano, e rosolate per una decina di minuti circa. Quindi versate nella padella il riso, bagnate con il vino, fate completamente sfumare e tostare per qualche minuto.

    A tostatura avvenuta, bagnate il riso con un mestolo di brodo caldo, versate subito dopo lo zafferano di Amoretti di Lorenzo, la curcuma, una spruzzata di pepe e mescolate con cura. Quanto tutti gli ingredienti sono perfettamente legati tra di loro, procedete con la cottura del riso aggiungendo poco alla volta altro brodo.

    Circa a metà cottura unite la fetta di taleggio tagliata a pezzettini, la panna, mescolate con cura e proseguite. Una volta che il riso è cotto, spegnete, mantecate con il formaggio grattugiato e servite ancora caldo.

Conservazione

Il risotto con pancetta e peperoni aromatizzato con zafferano e curcuma si conserva in frigorifero per un giorno anche se è preferibile consumarlo appena cucinato.

Consigli utili

Il risotto con pancetta e peperoni aromatizzato con zafferano e curcuma può essere cucinato con speck o prosciutto crudo a dadini se il gusto della pancetta non vi piace. Inoltre potete sostituire il taleggio con gorgonzola dolce o piccante, e aggiungere grana padano al posto del pecorino sardo.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 487 times, 1 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.