Crea sito

Oleolito di bacche di rosa canina

Durante le vostre passeggiate in aperta campagna, se vi capita di imbattervi in un arbusto di rosa canina ricordatevi di raccogliere una bella quantità di bacche. Fatelo al mattino quando la rugiada è asciutta o al tramontare del sole, ma evitate assolutamente le giornate piovose perchè le bacche vanno raccolte asciutte. Si raccolgono all’inizio dell’autunno, con l’ accortezza di lasciarne una bella quantità sugli alberi, visto che nella stagione fredda possono diventare fonte di cibo per gli uccelli e altri animali.

Autore
Ricetta realizzata da Basilicorosa. Ph. Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.
Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta o salva le mie ricette di Pinterest cliccando qui.
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 30 gBacche di rosa canina
  • q.b.Olio di oliva
  • 1Barattolino di vetro

Preparazione

  1. Per preparare un buon oleolito di bacche di rosa canina, iniziamo con la raccolta e una volta a casa passiamole una per una con un panno inumidito, e successivamente ponetele su un canovaccio o al sole per farle asciugare perfettamente. Prendete un coltello molto affilato, tagliate le due estremità e recidete il frutto aprendolo a metà, per fare in modo che i semi entrino a diretto contatto con l’olio. Metteteli in un piccolo vasetto lavato e sterilizzato, ricopriteli interamente di olio d’ oliva o olio extra vergine. Una volta riempito per bene il contenitore, battetelo leggermente sul tavolo per fare uscire le bolle di aria e aggiungete altro olio se necessario e fino a ricoprire interamente le bacche. Fatta questa operazione lasciate riposare il vostro oleolito per un mesetto circa. Passato il tempo necessario filtrate e riponete il vostro oleolito in una bottiglia col vetro scuro, per farlo conservare a lungo.

Proprietà dell’ oleolito

L’ oleolito di bacche di rosa canina è un ottimo antirughe. Rivitalizza la pelle stanca e spenta, è un valido cicatrizzante, antiossidante, inoltre ha un buon impiego sulle pelli irritate e aiuta a contrastare l’acne.  

(Visited 1.853 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.