Minestrone con porri e croste di Parmigiano Reggiano

Il minestrone con porri e croste di Parmigiano Reggiano, è un primo piatto di facile preparazione. Visto che faccio un grosso uso di Parmigiano Reggiano, e in casa mi avanzano sempre moltissime croste, ho pensato all’uso che ne faceva mia nonna per insaporire i minestroni.

Scopriamo la ricetta.

Minestrone con porri e croste di Parmigiano Reggiano
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 2 Porri (piuttosto grossi)
  • 1 Patata (grossa)
  • 100 g Prosciutto crudo (in una fetta sola)
  • 1 Crosta di Parmigiano Reggiano
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 2 spicchi Aglio
  • 30 g Prezzemolo
  • q.b. Acqua (naturale)
  • q.b. Sale
  • q.b. Riso

Preparazione

  1. Per preparare il minestrone con porri e croste di Parmigiano Reggiano, puliamo la patata dallo scarto e i restanti ortaggi. Passiamoli sotto l’acqua corrente per lavarli e tagliamoli tutti a pezzi piuttosto piccoli o a rondelle nel caso dei porri, lasciando la patata intera.

    Versiamo tutte le verdure in una grossa pentola piena di acqua e poi aggiungiamo il prosciutto crudo intero e la crosta di formaggio, non prima di avere con un coltello raschiato la parte superiore.

    Durante la fase di cottura ogni tanto pungiamo con una forchetta la patata. Quando risulta tenera estraiamola dalla pentola e con l’aiuto di una forchetta schiacciamola fino a renderla una specie di purè. Versiamola di nuovo nella pentola e lasciamola cuocere assieme alle restanti verdure. Regoliamo di sale e completiamo la cottura, aggiungendo a piacere riso o pasta.

Conservazione

  1. Il minestrone  si conserva in frigorifero per un massimo di tre giorni se appositamente coperto.

Consigli utili

Per preparare il minestrone con porri e croste di Parmigiano Reggiano la crosta si può mettere nel minestrone intera come ho fatto io, oppure può essere aggiunta a pezzetti e mangiata. Ricordatevi di regolate di sale solo prima di aggiungere il riso, perchè sia la crosta di formaggio che il prosciutto crudo salano il brodo.

Autore

Ricetta realizzata da Basilicorosa. Fotografia di Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.

 

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 1.718 times, 2 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.