Polpettone con tonno e patate

Il polpettone con tonno e olive è un secondo piatto di facile e veloce preparazione adatto da preparare quando la stagione non è più tanto fredda. Secondo piatto piuttosto sfizioso e appetitoso, è un morbido impasto di patate, tonno, e altri pochi ingredienti.

Polpettone con tonno e patate
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 200 g Tonno sott'olio di Oliva (di E. Amoretti di Lorenzo)
  • 200 g Patate
  • 10 Capperi sott'aceto
  • 20 g Pecorino
  • 1 Prezzemolo (manciata abbondante)
  • 10 Olive nere (denocciolate)
  • 10 Olive taggiasche denocciolate in Olio extra vergine di oliva (di E. Amoretti di Lorenzo)
  • 1 Uovo
  • 50 g Prosciutto crudo (in una fetta sola)
  • 1 spicchio Aglio
  • 7 cucchiai Pane grattugiato

Preparazione

  1. Per preparare il polpettone con tonno e patate per prima cosa puliamo le patate dallo scarto laviamole accuratamente e facciamole lessare in una pentola con abbondante acqua salata. Una volta cotte, scoliamole dall’acqua con una schiumarola.

    Prendete una grossa ciotola e man mano schiacciate le patate con una forchetta fino a ridurle ad una specie di purea.

    Nel mixer mettete il prosciutto crudo e frullatelo il più finemente possibile, poi aggiungete le olive verdi e nere, lo spicchio di aglio e frullate di nuovo. Andate ad aggiungere il prezzemolo, l’ uovo, il formaggio grattugiato i capperi, il tonno e frullate nuovamente. Per ultimo aggiungete le patate, il pane grattugiato, frullate per l’ultima volta e fin tanto che tutti gli ingredienti si solo legati tra di loro, e fino ad ottenere un impasto omogeneo dalla consistenza morbida ma non troppo appiccicosa.

    Prendete il vostro impasto e riponetelo su un foglio da carta da forno leggermente inumidita. Arrotolatelo su di esso fino a formare una forma cilindrica, e sigillatelo bene alle estremità.

    Fatta questa operazione posizionate il vostro polpettone in uno stampo per plumcake e passate in forno alla temperatura di 180° per 30 minuti.

    Trascorso il tempo necessario togliete il più delicatamente possibile il polpettone dallo stampo e mettetelo su un piano a fare raffreddare.

    Una volta che è completamente raffreddato, toglietelo dalla carta da forno e tagliatelo a fette.

Conservazione

  1. Il polpettone con tonno e patate si conserva in frigorifero per 3 giorni se appositamente coperto con pellicola da cucina.

Consigli utili

Una volta che il polpettone è tagliato a fette, potete servirlo con maionese, con alcune gocce di limone, oppure potete a parte preparare una salsina dove emulsionate prezzemolo fresco, due acciughe e olio extra vergine d’ oliva.

Autore

Ricetta realizzata da Basilicorosa. Fotografia di Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 514 times, 2 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.