Tortine al latte condensato

Le tortine al latte condensato sono dei dolcetti facilissimi da preparare, dal sapore delicato e goloso.

Sono pronte in un attimo e bastano davvero pochi ingredienti e pochi minuti per servire queste piccole delizie, che sono perfette per la colazione, ma anche per una merenda, e che piaceranno tantissimo ai bambini (ma anche agli adulti, vedrete!).

Se anche voi volete provare questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme le tortine al latte condensato.

Tortine al latte condensato

tortine al latte condensato

Ingredienti per 9 tortine

  • 185 grammi di latte condensato zuccherato;
  • 2 uova;
  • 65 grammi di farina 00;
  • 25 grammi di olio di semi di arachidi;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • i semi di una bacca di vaniglia.

Accendete il forno a 170 gradi in modalità statica.

Se seguite il metodo tradizionale, mettete in una ciotola l’olio, le uova e il latte condensato e frullate per qualche minuto, fino ad ottenere un composto spumoso.

Unite la farina, i semi di vaniglia e il lievito per dolci e frullate ancora.

Se usate il Bimby, mettete nel boccale l’olio, le uova e il latte condensato e mescolate per 30 secondi a velocità 5.

Aggiungete la farina, i semi di vaniglia e il lievito e mescolate ancora per 45 secondi a velocità 5.

Versate il composto in una teglia da muffin rivestita con i pirottini e cuocete in forno caldo per circa 15 minuti.

Vedrete che in poco tempo sarà pronto un dolcino davvero niente male!

PS: La ricetta non contiene zucchero, perchè il latte condensato zuccherato è sufficientemente dolce!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Muffin di castagnaccio del blog Cucina Casareccia

Muffin banane e noci con crumble croccante del blog Amore e Olio

Brigadeiro del blog Lo Scrigno del Buongusto

Muffin arlecchino senza burro del blog Giovanna in Cucina

Precedente Pasta con pesto di nocciole e pancetta Successivo Castagnole fritte (ricetta dolce)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.