Polpette di melanzane e zucchine (ricetta finger food)

Ancora polpette, direte voi! Bè, però queste sono polpette di melanzane e zucchine, non so se mi spiego: una ricetta ottima per un buffet finger food, ma anche come secondo piatto, e adatta anche ai vegetariani…insomma, il massimo della versatilità!

Queste polpette sono facili e veloci da preparare e non necessitano di frittura: sono squisite, infatti, anche se cotte nel forno e consentono così una preparazione meno laboriosa, oltre che più leggera.

Le origini di questa ricetta sono calabresi e prevedono solo l’uso delle melanzane, che io ho arricchito con le zucchine: mi ricordo che le preparava sempre una zia del mio papà ed era una gran festa, pur trattandosi di una ricetta semplicissima e molto economica.

Io ho deciso di riproporla, prendendo spunto dal sito Ricette Bimby, ed hanno avuto un buon successo!

Proviamo a prepararle insieme? Seguitemi in cucina!

Polpette di melanzane e zucchine

polpette di melanzane e zucchine

Ingredienti per circa 25 polpette di media grandezza:

Lavate e spuntate le melanzane e le zucchine e tagliatele a cubetti, quindi cuocetele a vapore (mettete l’acqua in una pentola, adagiatevi sopra il piatto per la cottura a vapore e coprire con un coperchio).

Quando le verdure saranno cotte, lasciatele raffreddare e mettetele in un mixer insieme alle uova, ai 120 grammi di pangrattato, al formaggio grattugiato e al sale e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza solido (se è troppo liquido, aggiungete in parti uguali parmigiano e pangrattato).

Se avete il Bimby, disponete i cubetti di verdure nel vassoio del Varoma, mettete l’acqua nel boccale, su cui avrete appoggiato il Varoma stesso, e cuoceteli per 20 minuti, a Temperatura Varoma e velocità 1.

Quindi, fate raffreddare le verdure, svuotate il boccale dall’acqua e ponetevi le melanzane, le zucchine, i 120 grammi di pangrattato, le uova, il formaggio grattugiato e il sale e mescolate tutto per 10 secondi a velocità 6: anche in questo caso, se il composto vi sembra troppo liquido, aggiungete pangrattato e formaggio in parti uguali e ripetete l’operazione.

Mettete il composto in frigorifero per almeno mezz’ora.

Trascorso questo tempo, accendete il forno a 200 gradi in modalità ventilata.

Dal composto ricavate tante polpette, un po’ più grandi di una noce, ma più piccole di un hamburger, passatele nel pangrattato e disponetele su una placca da forno ricoperta di carta da forno.

Completate con un filo di olio extravergine di oliva e infornate in forno caldo per circa 20 minuti.

Sono ottime appena sfornate, ma ugualmente deliziose appena tiepide!

Naturalmente, se preferite, potete anche friggerle in abbondante olio bollente.

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

 

 

 

1381447_10200735636025427_784575680_aCookaBlog

 

Se volete sperimentare altre ricette di polpette, magari per un buffet finger food a tema, vi consiglio le mie polpette al forno, le mie polpette Dukan di carne, le mie polpette Dukan di carne e zucchine e le mie polpette di pane.

Per restare sempre aggiornati sulle pubblicazioni del blog, vi aspetto su FacebookTwitter e Pinterest!

Precedente Polpette di pane (ricetta finger food) Successivo Torta di pane (ricetta dolce)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.