Torta di pane (ricetta dolce)

Avete del pane che vi avanza? Riciclatelo preparando una sostanziosa e gustosa torta di pane!

Io, in realtà, ho approfittato dell’occasione per sperimentare e personalizzare una ricetta trovata su Giallozafferano e per provare il classico pane nero tedesco in cassetta!

La torta di pane è una ricetta tipica del Nord Italia (Lombardia e Trentino in primis), che si compone di ingredienti economici ed è davvero buona, anche se non leggerissima.

La preparazione è molto semplice: dovete dare solo il tempo al pane raffermo di ammorbidirsi, poi ci vuole davvero un attimo (se usate il Bimby, anche meno)!

Il gusto è molto ricco, ma se volete conquistare anche i più piccoli, aggiungete delle gocce di cioccolato o dei pezzetti di mela!

Siete curiosi di sperimentare insieme a me questa ricetta? Seguitemi in cucina e prepariamola insieme!

Ingredienti:

  • 400 grammi di pane raffermo (io ho utilizzato il pane di segale integrale Pema);
  • 400 grammi di latte;
  • 150 grammi di frutta secca mista (io ho usato nocciole, mandorle e pinoli);
  • la scorza di un limone;
  • 100 grammi di burro;
  • 100 grammi di zucchero;
  • 1 uovo;
  • 100 grammi di farina 00.

Iniziate tagliando il pane a cubetti e mettendolo in una ciotola piuttosto capiente.

Bagnate il pane con il latte e lasciatelo ammorbidire per 10 minuti.

Trascorso questo tempo, strizzate il pane e aggiungete la scorza di limone grattugiata, l’uovo, lo zucchero, il burro, la frutta secca e la farina.

Aiutandovi con un cucchiaio o anche con le mani, mescolate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Se avete il Bimby, mettete la scorza di limone nel boccale e tritatela per 10 secondi a velocità 10.

Dopo che il pane si sarà ammorbidito, strizzatelo e mettetelo nel boccale insieme a tutti gli altri ingredienti e mescolate per 30 secondi a velocità 6.

Qualunque metodo abbiate seguito, versate il composto in una tortiera foderata di carta da forno e livellatelo aiutandovi con un cucchiaio.

Cuocete la vostra torta in forno caldo in modalità statica a 180 gradi per 60 minuti: vi accorgerete che è pronta quando sulla superficie si formeranno alcune crepe.

Fate attenzione, perchè questo dolce si conserva fuori dal frigo, ma per non più di due giorni…quindi consumatelo velocemente (vedrete che sarà un piacere)!

Ecco la mia torta di pane:

torta di pane

Volete un’altra idea per riciclare il pane avanzato? Provate le polpette di pane! Ricordatevi che vi aspetto su FacebookTwitter e Pinterest!

Precedente Polpette di melanzane e zucchine (ricetta finger food) Successivo Strudel con funghi, pancetta e scamorza affumicata (ricetta stuzzichino)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.