Pane di San Martino

Il pane di San Martino è una ricetta tradizionale, che si prepara per l’11 Novembre, ma che volendo ci può accompagnare per tutto l’autunno.

Gli ingredienti di questo pane, infatti, sono le castagne e le noci, che sono tipicamente autunnali e che, in particolare, si associano alla festa di San Martino, in cui si celebra, oltre che il Santo, il vino novello, che si accompagna proprio con la frutta secca.

Io ho fatto un mix delle ricette che ho trovato on line e ho messo al lavoro il mio lievito madre, ottenendo un risultato davvero ottimo!

Se volete provare anche voi questa ricetta, seguitemi in cucina e prepariamo insieme il pane di San Martino!

Pane di San Martino

pane di san martino
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    1 pagnotta di 20 cm di diametro
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Lievito madre (rinfrescato) 90 g
  • Acqua 300 ml
  • Farina Manitoba 290 g
  • Farina di castagne 250 g
  • Noci (tritate grossolanamente) 230 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale 10 g

Preparazione

La preparazione con il metodo tradizionale

  1. In una ciotola, sciogliete il lievito madre con l’acqua.

  2. Aggiungete l’olio e mescolate con un cucchiaio.

  3. Unite poco per volta le due farine e il sale e impastate, prima con un cucchiaio e poi con le mani, direttamente sul piano di lavoro.

  4. Aggiungete le noci e proseguite nella lavorazione dell’impasto, fino ad ottenere un panetto compatto: attenzione perchè la farina di castagne assorbe molta acqua e quindi potrebbe essere necessaria una dose maggiore di acqua rispetto a quella indicata.

La preparazione con il Bimby

  1. Mettete nel boccale il lievito madre e l’acqua e mescolate per 30 secondi a velocità 3.

  2. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e impastate per 3 minuti in modalità Spiga: attenzione perchè la farina di castagne assorbe molta acqua e quindi potrebbe essere necessaria una dose maggiore di acqua rispetto a quella indicata.

La lievitazione e la cottura

  1. Prendete il panetto e mettetelo in una ciotola leggermente infarinata: coprite la ciotola con la pellicola e fatela lievitare nel forno spento per almeno 10 ore.

  2. Trascorso questo tempo, foderate uno stampo da 20 cm con la carta da forno bagnata e strizzata.

  3. Ponete l’impasto nello stampo, copritelo nuovamente con la pellicola e fatelo lievitare per un’altra ora.

  4. Accendete il forno a 180 gradi e, quando arriva a temperatura, cuocete il vostro pane di San Martino per 40 minuti: questo pane è perfetto con i salumi particolarmente saporiti, come lo speck o il felino. Si conserva per un paio di giorni in un sacchetto di plastica oppure può essere tagliato a fette e congelato!

Note

Vi lascio qualche altra golosa idea per preparare il pane: Pane in cassetta al parmigianoPane di semola con lievito madre e Pane di Altamura!

Se vi piacciono le mie ricette, vi aspetto su FacebookInstagramTwitter e Pinterest!

Precedente Frittatine con zucchine e speck Successivo Brunch: 5 idee per le vostre domeniche!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.