Crea sito

FRITTELLE CON CREMA PASTICCERA

FRITTELLE CON CREMA PASTICCERA

di AMORE e FANTASIA in CUCINA

Le frittelle con crema pasticcera sono dolcetti tipici del carnevale, buonissimi morbidi e golosi. Son semplici da preparare quindi perfetti da fare in casa.

frittelle con crema pasticcera

INGREDIENTI:

Per l’impasto:

350 g farina bianca per dolci 00

170 g zucchero semolato

75 ml circa di latte

2 cucchiai di olio o 40 g di burro

4 uova

1 aroma limone (o buccia grattugiata di un limone)

1 bustina di vanillina

una bustina di lievito vanigliato

1 pizzico di sale

per la farcitura e la decorazione:

250 ml latte

1 uovo

40 g di farina (2 cucchiai circa)

50 g di zucchero (2 cucchiai circa)

1 buccia di limone

zucchero a velo vanigliato

per la frittura:

olio di arachidi quanto basta

PREPARAZIONE:

Per preparare le frittelle con crema pasticcera iniziare dalla crema pasticcera: ponendo sul fuoco un pentolino con il latte e la buccia di limone e lasciatelo bollire. Intanto proseguire la preparazione mettendo in un pentolino capiente lo zucchero, l’uovo e la farina e mescolarli. Unire il latte al composto continuando a mescolare con una frusta senza formare grumi .
Accendere nuovamente il fuoco girare con una paletta di legno continuamente per addensare il composto.Quando il composto si addensa togliere il pentolino dal fuoco. Lasciar raffreddare la crema coperta da pellicola trasparente che deve restare a contatto con la crema per evitare che si formi una pelliccina.

crema

Mettere in una terrina le uova con zucchero e un pizzico di sale, con le fruste elettriche lavorare fino ad aver ottenuto un composto chiaro e spumoso. Aggiungere la vanillina, il limone e amalgamare il tutto.

 Setacciare insieme il lievito e la farina ed incorporarli poco a poco al composto, alternandoli con il latte in modo da mantenere il composto morbido ed elastico. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, scaldare l’olio nella friggitrice oppure in una pentola dai bordi alti.

Quando l’olio sarà caldo con l’aiuto di 2 cucchiaini formare le frittelle (delle palline grandi come una noce) e friggerle in abbondante olio bollente (175-180°C), mantenendo la temperatura costante durante la cottura. Girare le frittelle di carnevale, in modo che diventino gonfie e dorate su tutta la superficie, quando torneranno a galla vuol dire che sono pronte (non cuocerne più di 5 per volta).

Toglierle dall’olio con l’aiuto di un mestolo forato e disporle su carta assorbente.

Mettere la crema nella siringa da pasticcere o tasca da pasticcere con una bocchetta lunga e stretta.

Bucare e farcire le frittelle leggermente raffreddate con un po’ di crema pasticcera.

Sistemare le frittelle con crema pasticcera su di un piatto da portata e cospargerle con lo zucchero a velo.