Crea sito

ZUPPA DI CAVOLO NERO

Zuppa di cavolo nero, fagioli e patate un classico vero? La zuppa di cavolo nero è buonissima, facile da preparare e perfetta in questo periodo in cui vogliamo ricette salutari che scaldino il cuore (e anche noi stessi). La zuppa di cavolo nero è davvero semplicissima, dovrete solamente sbucciare le patate e mettere tutto nella pentola a cuocere, il tempo farà il resto e voi non dovrete nemmeno mescolarla. Purtroppo questa volta mi sono dimenticata di preparare i crostoni di pane da metterci insieme, mannaggia a me devo essere onesta mi sono proprio mancati. Volete preparare anche voi la zuppa di cavolo nero? Correte a leggere tutti gli ingredienti e il procedimento per preparare la mia zuppa di cavolo nero patate e fagioli e fatemi sapere se vi è piaciuta e se, almeno voi, vi siete ricordati di comprare i crostini di pane!!! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

ZUPPA DI CAVOLO NERO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 400 mlbrodo vegetale
  • 1fascio di cavolo nero
  • 250 gpatate
  • 250 gfagioli cannellini in scatola (o secchi)
  • 1carota
  • 1cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Per questa ricetta della zuppa di cavolo nero potete usare sia FAGIOLI SECCHI che FAGIOLI PRECOTTI.

    Se userete i FAGIOLI SECCHI dovrete metterli in ammollo in acqua fredda per una notte e poi dovrete farli bollire in acqua leggermente salata per 1 ora circa prima di aggiungerli alla zuppa.

    Se userete i FAGIOLI PRECOTTI vi basterà toglierli dalla loro salamoia, sciacquarli sotto all’acqua corrente del rubinetto e metterli direttamente nella zuppa.

    Sbucciate le patate e tagliatele a dadini.

    Mettete in una pentola 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare poi unite la cipolla tritata finemente e la carota pulita e tagliata a dadini piccoli.

    Fate insaporire poi unite le patate a dadini.

    Mescolate e fate cuocere per 5 minuti poi unite il cavolo nero ben lavato al quale avrete tolto la costa più dura e coprite con il brodo vegetale.

    Portate a bollore poi abbassate il fuoco, coprite con il coperchio e continuate la cottura per circa 35 minuti a fuoco medio basso.

    Aggiungete i fagioli e continuate la cottura ancora per 10 minuti.

    Quando la zuppa di cavolo nero sarà pronta potete aggiustarla di sale se necessario e metterla nei piatti con un abbondante giro di olio extravergine di oliva e una spolverata di pepe macinato.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete usare fagioli secchi o precotti.

    Sia i fagioli cotti prima che i fagioli precotti vanno aggiunti solo a fine cottura del cavolo altrimenti si sfalderanno troppo.

    Potete usare sia cipolla gialla che bianca.

    Potete non mettere la carota.

    Potete aggiungere pancetta affumicata.

    Servite la zuppa di cavolo nero con crostini di pane passati al forno con olio extravergine di oliva e sale.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la zuppa di cavolo nero forse potrebbero interessarvi anche la ZUPPA DI CECI o anche la PASTA E FAGIOLI oppure la ZUPPA DI CIPOLLE.

Conservazione

La zuppa di cavolo nero si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.