Crea sito

RISOTTO AI CARCIOFI

Risotto ai carciofi una ricetta che è sicuramente un classico primaverile che tutti prepariamo ormai ad occhi chiusi ma vi ho mai detto la mia ricetta? Direi di no e allora oggi, visto che ho trovato i carciofi davvero a buon prezzo, ho pensato di proporla per stasera a cena con gli amici. Il risotto ai carciofi è un risotto cremoso e particolare che potete personalizzare come volete. Potete aggiungere pancetta affumicata e abbrustolita in padella oppure nocciole o anche altre verdure, in questa ricetta ho deciso di proporvi la ricetta classica senza variazioni e storpiature proprio perchè so che siete talmente bravi che poi sarete voi a personalizzarla a vostro modo. Io nel mio piccolo posso dirvi che il risotto ai carciofi semplice ha avuto davvero un gran successo in casa nostra e non vedo l’ora di inventarmi qualche altra ricetta per valorizzarlo. E voi avete mai preparato il risotto ai carciofi? Volete provare la mia ricetta? Iniziamo subito a vedere quali sono gli ingredienti che ci serviranno per preparare il miglior risotto ai carciofi della vostra vita. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 360 gRiso Carnaroli
  • 500 mlBrodo
  • 4Carciofi
  • 1cipolla
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • 50 gBurro
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Tritate finemente la cipolla.

    Mettete in una pentola due cucchiai di olio extravergine di oliva e la cipolla tritata e fate soffriggere per qualche minuto.

  2. Pulite i carciofi dalle foglie esterne dure, dalle punte e tagliateli in 4 parti.

  3. Togliete la barbetta interna dei carciofi e tagliateli a pezzi.

  4. Unite i carciofi nella pentola insieme alla cipolla tritata e fateli cuocere per 5 minuti.

    Portate il brodo a bollore.

  5. Unite nella pentola insieme alla cipolla e ai carciofi anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto fino a che diventerà trasparente.

  6. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare completamente.

  7. Aggiungete metà dose di brodo, abbassate il fuoco e fate cuocere a fuoco lento per 15/20 minuti continuando ad aggiungere il restante brodo ogni volta che si asciugherà troppo.

  8. Una volta che il riso sarà cotto spegnete il fuoco, aggiungete il burro e il parmigiano grattugiato e mescolate in modo da mantecare completamente il risotto ai carciofi.

  9. Servite il risotto ai carciofi con un pochino di prezzemolo tritato fresco.

  10. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aggiungere formaggio spalmabile al posto del burro.

  11. Potete aggiungere pepe macinato in polvere.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il RISOTTO ALLA PARMIGIANA oppure il RISOTTO ALLO ZAFFERANO o anche il RISOTTO ALLE CAROTE.

Conservazione

Il risotto ai carciofi si conserva in frigo per due giorni. Se dovesse avanzare potete gratinarlo in forno per 20 minuti.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.