Crea sito

PATATINE FRITTE

Patatine fritte ma stavolta fatte in casa perchè le patatine fritte piacciono un po’ a tutti ma se volete farle a casa vostra sapendo esattamente cosa andrete a metterci dentro….ovvero solo patate…ci sono un po’ di accorgimenti che dovrete seguire e con qualche trucchetto vedrete che riuscirete ad avere patatine fritte esattamente come quelle del fast food…no, non è vero, le vostre patatine fritte saranno molto più buone di quelle del Fast food perchè per una volta finalmente saprete cosa state friggendo. So già che inizierete a chiedermi “posso fare le patatine fritte al forno?” Beh, direi che con la domanda se ci pensate bene vi siete già risposti da soli…..NO. Se si chiamano patatine fritte infatti è proprio perchè sono fritte, nulla vi vieta di cuocerle anche in forno ma alla fine non saranno più patatine fritte ma patatine al forno non trovate? In casa nostra le patatine fritte le adoriamo tutti, io ero davvero stufa di prenderle pronte e surgelate al supermercato e ho iniziato a farle a casa volete anche voi sapere i miei trucchi per preparare le patatine fritte perfette croccanti fuori e morbidissime dentro? Andiamo a snocciolare tutte le variabili e tutto quello che dovete sapere per preparare le patatine fritte! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PATATINE FRITTE FATTE IN CASA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 800 gpatate a pasta gialla
  • olio di semi di arachide
  • sale

Preparazione

  1. PATATINE FRITTE

    QUALI PATATE SERVONO PER LE PATATE FRITTE

    Le patate migliori per preparare le patatine fritte sono le PATATE A PASTA GIALLA o in alternativa le PATATE A PASTA ROSSA.

    COSA FARE PRIMA

    Sbucciate le patate e tagliatele a strisce di circa 1 centimetro a sezione rettangolare.

    Sciacquare le patate a bastoncino sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto poi metterle in una ciotola coperte di acqua fredda e lasciarle in ammollo per 1 ora cambiando l’acqua un paio di volte.

    Togliete le patatine dall’acqua e asciugatele molto bene con carta assorbente o con un canovaccio pulito.

    QUALE OLIO USARE PER FRIGGERE LE PATATINE FRITTE

    L’olio che utilizzerete deve avere un punto di fumo alto quindi l’ideale è l’olio di semi di arachidi.

    FRITTURA PERFETTA DELLE PATATINE FRITTE

    Prendete una pentola stretta e dai bordi alti e riempitela con abbondante olio di semi di arachidi.

    Fate scaldare l’olio di semi di arachidi e (quando sarà circa alla temperatura di 160°) tuffate le patatine a bastoncino ben asciutte.

    Fate friggere le patatine per 5 minuti poi scolatele con una schiumarola.

    Alzate la temperatura dell’olio fino a 180° circa poi rifriggete le patatine fritte per altri 3 o 4 minuti.

    Scolate le patatine fritte su carta assorbente o su carta del pane.

    Salate leggermente e servite le patatine fritte ben calde.

    TRUCCHI PER LE PATATINE FRITTE E ERRORI DA EVITARE

    Tutti i bastoncini di patate devono essere della stessa dimensione.

    Non saltate l’ammollo in acqua fredda perché questa operazione eliminerà più amido possibile dalle patate evitando di renderle molli.

    Asciugate molto bene le patatine dopo l’ammollo altrimenti quando andrete a friggerle l’olio schizzerà.

    Friggete poche patatine alla volta altrimenti abbasserete troppo velocemente la temperatura dell’olio e le patatine rimarranno unte.

    Se non avete un termometro da cucina potete friggere le patatine fritte direttamente una volta sola per 8 minuti circa quando l’olio sarà caldo (controllate la temperatura con uno stuzzicadenti).

    Utilizzate una grande quantità di olio di semi di arachidi, più ne userete e più le patatine risulteranno asciutte.

    Se volete tutti i trucchi per la frittura perfetta leggete QUI.

    Se vi è piaciuta la ricetta per le patatine fritte forse potrebbero interessarvi anche le PATATINE CHIPS o anche le CHIPS DI PATATE AL FORNO o anche le PATATE AL FORNO PERFETTE.

Conservazione

Le patatine fritte sono più buone appena fritte.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.