Crea sito

PATATE A DADINI

Patate a dadini o dadolata di patate in padella una ricetta velocissima per avere patate croccanti fuori e morbidissime dentro e perfette come accompagnamento a qualsiasi piatto. Le patate a dadini in padella sono una variante buonissima e semplicissima delle più classiche PATATE AL FORNO ma ovviamente soprattutto nei mesi caldi nessuno ha voglia di accendere il forno e quindi la dadolata di patate è davvero una perfetta variante che potete fare direttamente sui fornelli. Le patate a dadini in padella si fanno prima sbollentare pochissimi minuti in acqua bollente leggermente salata e poi saltate in padella con l’olio extravergine di oliva e a fuoco alto in questo modo avrete le patatine croccantissime fuori e morbidissime dentro vedrete che finirete per prepararle in questo modo anche nei mesi freddi e non solo d’estate. Le patatine a dadini in padella sono perfette anche da mettere in una torta salata e anche come condimento per la pasta. Allora siete curiosi di sapere come preparare le mie patate a dadini in padella? Iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti e il procedimento per cucinarle e poi fatemi sapere se vi sono piaciute! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PATATE A DADINI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 800 gpatate
  • 2 cucchiaifarina 00
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciate le patate e tagliatele a dadini abbastanza piccoli.

    Mettete i dadini di patate in acqua fredda in modo da eliminare l’amido in eccesso.

    Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere le patate a dadini per 5 minuti al massimo.

    Scolate le patate su un canovaccio pulito, asciugatele e mettetele in una ciotola.

    Aggiungete un paio di cucchiai di farina e mescolate.

    Mettete in una padella antiaderente abbastanza grande l’olio extravergine di oliva e fatelo scaldare.

    Quando l’olio sarà ben caldo mettete a cuocere le patate a dadini infarinate e a fuoco alto saltandole continuamente per circa 10 o 15 minuti fino a che saranno completamente cotte, dorate in superficie ma morbide all’interno.

    Salate leggermente le patatine a dadini e servitele calde, tiepide o fredde.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete le patate a dadini davvero croccanti sciacquatele molto bene sotto all’acqua corrente fredda del rubinetto prima di sbollentarle, in questo modo eliminerete tutto l’amido e saranno ancora più croccanti esternamente e morbide all’interno.

    Non salate eccessivamente le patate in padella.

    Se volete potete utilizzare OLIO AROMATIZZATO per cuocere le patatine.

    Potete anche fare una VERSIONE AL FORNO in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti girandole a metà cottura ma rimarranno meno croccanti.

    Non saltate il passaggio in acqua bollente anche se solo per pochi minuti.

    Non fate strabollire le patate altrimenti in padella si sfalderanno.

    Se vi è piaciuta la ricetta della dadolata di patate forse potrebbero interessarvi anche le PATATE A FETTE IN PADELLA o anche le PATATE SABBIOSE oppure le PATATE AL FORNO PERFETTE.

Conservazione

Le patate a dadini in padella si conservano in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.