Crea sito

PANINI FURBI

Panini furbi una ricetta fantastica e facilissima per avere dei panini anche senza uscire e andare dal panettiere Dato che in questo periodo dobbiamo stare a casa per l’emergenza sanitaria. Come sapete io non sono molto abituata a preparare il pane in casa e, a dirla tutta non amo nemmeno troppo farlo visto che bisogna comunque aspettare molte ore di lievitazione E proprio per questo motivo mi scoccio a prepararlo ma in queste settimane siamo tutti in casa, e il tempo non ci manca quindi ho pensato di provare a preparare dei panini per la cena. Ho pensato di chiamare questi panini i panini furbi proprio perché non serve nemmeno avere una planetaria per prepararli che, come sapete, io a casa non ho. I panini sono venuti davvero buonissimi E con la crosta davvero croccante domani credo proprio ne preparerò una doppia dose. Volete provare anche voi a preparare i panini furbi insieme a me? Iniziamo subito a vedere che cosa ci servirà per prepararli. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 panini

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 350 mlAcqua
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 gLievito di birra secco
  • 1 cucchiainoSale

Preparazione

  1. Per questa ricetta potete usare sia il lievito di birra fresco che questo in polvere, io questa volta ho Utilizzato quello in polvere. 

  2. Mettete in una ciotola tutte la farina e il lievito secco e mischiate poi unite l’olio e il sale e mescolate ancora fate un buco al centro delle polveri e unite a poco a poco l’acqua tiepida facendo la assorbire completamente da tutta la farina. 

  3. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo coprite con un canovaccio pulito e lasciate levitare A temperatura ambiente per 2 ore circa.

    Trascorse il tempo di lievitazione riprendete l’impasto, sgonfiatelo con le mani e dividetelo in quattro o sei palline di uguale dimensione.

  4. Schiacciate con le mani le palline di impasto, infarinatele bene e chiudete i lati all’interno come in foto prima da sinistra verso destra poi da destra verso sinistra poi dall’alto e poi dal basso.

    Capovolgete , formate delle palline e mettetele a lievitare 1 altra ora su una teglia coperte con un canovaccio.

  5. Preriscaldate il forno statico a 220° e, quando sarà caldo, mettete a cuocere i panini furbi per 20 minuti circa.

    Spegnete il forno, togliete i panini e lasciateli raffreddare completamente prima di mangiarli.

  6. VARIANTI E CONSIGLI

    se volete potete utilizzare anche metà farina Manitoba e metà farina 00 oppure metà farina zero e l’altra metà 00.

    Potete sostituire un po’ di farina 00 con farina integrale o con altre farine.

  7. Potrebbero interessarti anche COME SOSTITUIRE IL LIEVITO DI BIRRA o anche TUTTI I TIPI DI LIEVITO.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbe interessarmi anche il PANE SENZA IMPASTO o la FOCACCIA GENOVESE o anche LA PIZZA VELOCE.

Conservazione

I panini furbi si conservano avvolti nella pellicola fino al giorno dopo. Potete congelarli.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.