Crea sito

INSALATA CATANESE

Insalata catanese anche se potrebbe sembrare un contorno alla fine da quanta ricotta salata metterete potrà diventare tranquillamente un secondo piatto fresco, perfetto per la stagione estiva e anche ideale se avete degli amici vegetariani a cena. L’insalata catanese è preparata con cipolla di Tropea, pomodori, ricotta salata e volendo qualche foglia di basilico che io non avevo e quindi non ho messo. E’ fresca, facilissima da preparare e in un buffet in piedi o anche da portare al mare piacerà davvero a tutti. Potete preparare l’insalata catanese anche il giorno prima, è sempre buonissima, potete variare il tipo di pomodori e invece dei classici a grappolo utilizzare anche i pomodorini ciliegino insomma, potete davvero sbizzarrirvi come volete nel preparare l’insalata catanese, vedrete che piacerà a tutti. Vogliamo iniziare subito? Andiamo a vedere come preparare insieme l’insalata catanese. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

INSALATA CATANESE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 800 gpomodori
  • 1cipolla di Tropea
  • 100 gricotta salata
  • 2 cucchiaiaceto di vino bianco
  • basilico
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per questa ricetta ho volontariamente omesso il sale perché secondo me la ricotta salata è già parecchio saporita e aggiungerne altro avrebbe rovinato la ricetta ma io ad essere onesti sono una che mette molto poco sale dappertutto e mangio poco salato quindi regolatevi secondo i vostri gusti.

    Sbucciate la cipolla di Tropea e tagliatela a fettine molto sottili.

    Mettete la cipolla affettata in una ciotola con acqua e aceto di vino bianco e lasciate riposare qualche minuto.

    Lavate e asciugate i pomodori poi tagliateli a spicchi ed eliminate un po’ di acqua di vegetazione.

    Mettete i pomodori insieme alle foglie di basilico in una grande insalatiera.

    Scolate le cipolle da acqua e aceto e asciugatele bene.

    Unite le cipolle nell’insalatiera insieme al resto degli ingredienti.

    Condite con olio extravergine di oliva e terminate l’insalata catanese con abbondante ricotta salata grattugiata sopra.

    Servite l’insalata catanese fredda.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire i pomodori classici a grappolo con pomodorini ciliegia.

    Il passaggio in acqua e aceto serve per togliere il sapore forte della cipolla.

    Potete aggiungere anche olive e capperi all’insalata catanese.

    Se vi è piaciuta la ricetta per l’insalata catanese forse potrebbero interessarvi anche l’INSALATA DEL PREVOSTO o anche l’INSALATA DI CECI ESTIVA oppure l’INSALATA TONTA.

Conservazione

L’insalata catanese si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.