Crea sito

CROSTATA INTEGRALE

Crostata integrale al limone una ricetta davvero facile, buonissima e super salutare. Non so nemmeno io perché ho pensato di preparare questa crostata integrale, diciamo che le ricette di questo tipo non sono proprio il mio forte e non ne preparo spesso anche se mi piace davvero tanto la farina integrale finisco per non usarla davvero mai. Ultimamente, dopo aver preparato il MELACCIO mi sono sbizzarrita in qualche ricetta integrale più che altro spinta dal fatto di voler consumare la farina integrale che mi era avanzata. Questa crostata integrale è stata una delle prime ricette che ho preparato con la farina integrale e, come ripieno, ho messo la marmellata di limoni (fatta da me ma voi se volete potete anche comprarla). Non sono nemmeno riuscita ad aspettare che raffreddasse per assaggiarla e infatti ho fatto poi un mezzo disastro in cucina ma la curiosità era davvero troppa e volevo sapere come era venuta la mia crostata integrale. Vi consiglio di provarla anche se siete sempre stati scettici come me sui dolci con farina integrale, datemi retta e poi fatemi sapere se anche voi l’avete adorata dal primo istante! Ma poi vi ho detto che è anche senza burro? No??? Allora dovete assolutamente provarla mi raccomando. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6/8 persone

Ingredienti

  • 300 gFarina integrale
  • 120 mlOlio di semi
  • 100 gZucchero
  • 1uovo
  • 400 gmarmellata di limoni

Strumenti

  • Teglia 22 cm

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola l’uovo intero e sbattetelo con una forchetta.

  2. Unite lo zucchero e l’olio di semi e sbattete ancora con la forchetta amalgamando tutti gli ingredienti.

  3. Aggiungete a poco a poco tutta la farina integrale mescolando prima con la forchetta e poi trasferite il composto sul piano da lavoro e impastate energicamente per qualche minuto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  4. Stendete l’impasto tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi e mettetelo in una teglia per crostate ben imburrata e infarinata oppure con carta forno.

  5. Bucherellate la base della pasta frolla integrale e rifilate i bordi.

  6. Spalmate tutta la marmellata di limoni sulla base di frolla integrale e livellate la superficie.

  7. Con la pasta frolla avanzata create le strisce da mettere sopra e il cordolo lungo e sottile che metterete su tutto il perimetro della crostata integrale.

  8. Decorate i bordi della crostata integrale con i rebbi di una forchetta.

  9. Cuocete la crostate integrale in forno preriscaldato ventilato a 180° per 35 minuti circa fino a che risulterà cotta e dorata.

  10. Sfornate la crostata integrale e lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia e soprattutto di tagliarla altrimenti farete un disastro. 

  11. VARIANTI E CONSIGLI

    La pasta frolla integrale all’olio ovvero senza burro può essere usata sia per biscotti che per crostate.

  12. Ovviamente potete sostituire la marmellata di limoni con altro tipo di marmellata o confettura che vi piace.

  13. Se vi è piaciuta questa ricetta allora forse potrebbero interessarvi anche la CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA o anche la MARMELLATA DI ARANCE AMARE oppure la CROSTATA DELLA NONNA o anche la CROSTATA DI MARMELLATA CLASSICA oppure la PASTA FROLLA PER CROSTATE.

Conservazione

La crostata integrale si conserva in frigo per due giorni. 
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.