Crea sito

CROSTATA DI CILIEGIE

Crostata di ciliegie una torta molto scenografica, facilissima da preparare e anche abbastanza veloce che poi potete fare in tutti i modi che volete e con la frutta che vi piace di più. Dovete sapere che la settimana scorsa il nostro super amico Marco ha compiuto 50 anni e ci ha invitati a casa sua per una grigliata domenica a pranzo. Noi al sabato saremmo stati fuori tutto il giorno e la sera avevamo un altro compleanno (passiamo mesi tutti i sabato sera sul divano poi in un weekend arrivano tutti) e non sapevo se sarei riuscita a preparare un dolce degno di una festa di compleanno ma ho voluto provare lo stesso cercando una ricetta mooooolto scenografica ma che mi portasse via poco tempo e potessi fare a step quindi ho scelto questa….avevo anche le teglie tutte occupate quindi anche se eravamo solo 6 persone ho dovuto abbondare e farla più grossa, beh volete ridere? Altro che avanzare…..l’abbiamo spazzolata tutta e forse ne avremmo mangiata ancora, Marco era felicissimo, in vita mia non ho mai visto Alice e Rita mangiare una torta così felici, i bambini correvano rubando le ciliegie e io mi sono divertita un sacco…Poi se ci mettete che la ricetta l’ho dovuta scrivere di notte perchè Alice fremeva a voler sapere dosi e ingredienti…. Volete provare a prepararla anche voi?
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CROSTATA DI CILIEGIE
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la frolla:

  • 350 g Farina 00
  • 170 g Burro
  • 90 g Zucchero
  • 1 uovo

Per la farcitura:

  • 250 ml Latte
  • 70 g Zucchero
  • 20 g Farina 00
  • 3 Tuorli

Preparazione

  1. PREPARATE LA FROLLA

    Mettete in una ciotola il burro morbido a temperatura ambiente insieme allo zucchero e mescolate con il cucchiaio fino ad ottenere una crema omogenea.

    Unite l’uovo intero e fatelo assorbire poi unite anche la farina e impastate velocemente.

    Mettete la pasta frolla tra due fogli di carta forno e stendetela con il matterello poi mettetela in una tortiera da crostate e mettete sopra un foglio di carta forno (possibilmente con dei fagioli secchi sopra in modo che facciano peso, io non li avevo in casa ma è venuta bene lo stesso.)
    Mettete a cuocere la base di pasta frolla in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa poi sfornatela e fatela raffreddare.

  2. PREPARATE LA CREMA PASTICCERA

    Mettete in una ciotola i tuorli e lo zucchero e montateli qualche minuto poi unite la farina e mescolate.

    Fate scaldare il latte e mettete al centro il composto di uova poi fate cuocere SENZA MESCOLARE fino a quando si formeranno dei vulcani in superficie.

    Girate velocemente e fate cuocere ancora un paio di minuti.

    Mentre la crema pasticcera si raffredderà un pochino voi snocciolate tutte le ciliegie e tagliatele a metà (se volete potete guardare il mio metodo FURBO PER SNOCCIOLARE LE CILIEGIE.

     

  3. COMPONETE LA CROSTATA

    Mettete la crema pasticcera sulla base di pasta frolla raffreddata e mettete sopra la crema pasticcera.

    Decorate totalmente tutta la crostata con ciliegie fresche.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Ovviamente potete sostituire le ciliegie con fragole o altra frutta fresca mista.

    Potete preparare la crostata anche con PASTA FROLLA SENZA BURRO.

    Potete mettere lo zucchero a velo nella pasta frolla per la crostata oppure anche zucchero di canna.

    Potete nella crema pasticcera sostituire metà dose di latte con panna fresca.

    Potete anche non cuocere prima la frolla da sola ma cuocerla direttamente con la crema e le ciliegie ma le ciliegie risulteranno cotte e a me personalmente non piacciono.

    Potete finire di decorare la torta con gelatina trasparente per torte di frutta.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche LE CILIEGIE SOTTO SPIRITO oppure anche le SBRICIOLATINE ALLE CILIEGIE o anche la TORTA FREDDA ALLE CILIEGIE.

Conservazione

La crostata di ciliegie si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.