Crea sito

CHIFFON CAKE

Chiffon cake una torta ipersofficissima, perfetta da farcire o da decorare ma anche da mangiare da sola è davvero buonissima. Sapete che in teoria ci vorrebbe lo stampo apposta per la chiffon cake? Ammetto che quando l’ho preparata io non lo avevo e ho dovuto arrangiarmi con uno stampo da ciambellone molto molto alto sperando che non sbordasse. Ovviamente se vi comprerete lo stampo adatto sarà ancora meglio ma io ho la casa e la cucina invase ormai da qualsiasi tipo o genere di teglia e per questa volta ho ovviato in questo modo. Voi avete mai preparato una chiffon cake? Lo sapete che non è per niente difficile come potrebbe sembrare? Dai, proviamoci insieme e prepariamo subito la chiffon cake! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6/8 Persone

Ingredienti

  • 285 gFarina 00
  • 300 gZucchero
  • 200 mlAcqua
  • 120 mlOlio di semi
  • 6Uova
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1Baccello di vaniglia
  • 8 gCremor tartaro
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola la farina 00, lo zucchero e il lievito in polvere per dolci, mischiateli e fate un buco al centro. 

    Mettete l’olio di semi, l’acqua, i tuorli delle uova e i semi interni della bacca di vaniglia in una ciotola e sbattete con le fruste elettriche per qualche secondo poi uniteli nella ciotola insieme a farina, zucchero e lievito mescolando bene fino ad ottenere un composto omogeneo. 

    Sbattete l’impasto per la chiffon cake con le fruste elettriche per qualche secondo.

    Montate a neve fermissima tutti gli albumi (potete leggere COME MONTARE GLI ALBUMI) e poi unite il cremor tartaro.

    Incorporate delicatamente gli albumi al resto dell’impasto mescolando dal basso verso l’alto in modo da non smontarlo eccessivamente.

    Versate l’impasto per la chiffon cake in uno stampo (se lo avete da chiffon cake non servirà imburrarlo).

    Cuocete la chiffon cake in forno preriscaldato ventilato a 160° per 50 minuti circa. 

    Quando la chiffon cake sarà cotta anche all’interno toglietela dal forno e fatela raffreddare capovolta in modo che non si abbassi, non mettendo burro o altri grassi nella tortiera rimarrà attaccata e non cadrà.

    Quando lai chiffon cake sarà totalmente raffreddata potete staccarla dalla teglia utilizzando un coltello lungo e affilato e metterla sul piatto da portata spolverizzandola con zucchero a velo oppure potete farcirla.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se avete a disposizione uova di diversa dimensione sappiate che più o meno dovrete pesarne 400 g in totale.

    Fate attenzione quando monterete gli albumi che le fruste siano ben pulite e asciutte altrimenti non monteranno bene. 

    Il cremar tartaro si trova al supermercato vicino al lievito per dolci.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse allora potrebbero interessarvi anche il CIAMBELLONE CLASSICO o anche l’ANGEL CAKE oppure il CIAMBELLONE ALL’ACQUA.

Conservazione

La chiffon cake si conserva morbida per tre giorni circa coperta da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.