Crea sito

CASTAGNE BOLLITE

Castagne bollite o castagne ballotte come volete chiamarle sono una delle tante cotture che potete decidere di fare oltre alle caldarroste classiche (la mia ricetta QUI) e le caldarroste al forno (la mia ricetta QUI) o anche delle castagne al microonde. Sono buonissime, molto aromatiche e di solito sono accompagnate da vino rosso (ahimè sono allergica) o mangiate insieme al latte. A voi piacciono le castagne bollite??? Le avete mai preparate? Io le adoro e trovo che siano la ricetta che più in assoluto lascia il sapore delle castagne intatto. Non perdete questa ricetta e mi raccomando ricordatevi di salvarla. Sono anche perfette per molte preparazioni come per esempio anche il montebianco. 
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CASTAGNE BOLLITE
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Castagne
  • Acqua
  • 3 foglie Alloro
  • Sale

Preparazione

  1. Lavate molto bene le castagne e fate un’incisione come se doveste fare le caldarroste.

    Mettete le castagne incise in una pentola e copritele totalmente con acqua fredda, l’alloro e mezzo cucchiaino di sale.

    Accendete il fuoco e fate cuocere 30 minuti da quando l’acqua prenderà il bollore.

  2. Spegnete sotto il fuoco, scolate le castagne e togliete la buccia e la pellicina interna.

    A questo punto le castagne bollite o ballotte sono pronte e potrete usarle nel modo che preferite.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete invece che il pizzico di sale potete mettere un cucchiaino di miele.

    Potete conservarle chiuse in un barattolo per un paio di giorni.

    Accompagnate le castagne bollite o ballotte con un bicchiere di vino rosso o latte caldo.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le CALDARROSTE CLASSICHE oppure le CALDARROSTE AL FORNO o anche le CASTAGNE AL MICROONDE o anche il MONTEBIANCO DOLCE.

Conservazione

Le castagne bollite si conservano in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.