Crea sito

CASTAGNE AL LATTE

Castagne al latte una ricetta come si dice…comfort food per eccellenza. Di solito le castagne cotte nel latte sono le biline ovvero le castagne secche e bollite in abbondante latte, questa volta io invece ho voluto farle normali, ovvero fresche. Le castagne bollite nel latte sono fatte con lo stesso procedimento delle ballotte che però sono cotte semplicemente in acqua. Io avevo una marea di castagne che mi ha portato dalla campagna la mia vicina di casa quindi ho deciso di prepararle anche al latte e ho aggiunto anche il miele visto che avevo un pochino di tosse. Latte e miele è un toccasana per la tosse vero? Perchè però non aggiungere anche le castagne che alla fine donano al latte un sapore davvero delizioso. Allora siete anche voi alle prese con una marea di castagne? Volete provare a fare le castagne al latte? Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 200 gCastagne
  • 700 mlLatte
  • 3 cucchiaiMiele

Preparazione

  1. Prendete le castagne e lavatele molto bene poi asciugatele.

  2. Fate un taglio sulle castagne in modo che non scoppino in cottura.

  3. Quando avrete fatto il taglio su tutte le castagne mettetele in una pentola con tutto il latte freddo.

  4. Accendete il fuoco e portate ad ebollizione.

  5. Abbassate il fuoco e continuate la cottura per 35/40 minuti circa a fuoco basso.

  6. Togliete le castagne dal latte tenendo il latte da parte.

  7. Sbucciate tutte le castagne togliendo anche la pellicina e rimettetele nella pentola con il latte.

  8. Fate cuocere le castagne nel latte ancora per 5 minuti poi spegnete e aggiungete i cucchiai di miele.

  9. Mescolate e fate in modo che il miele si sciolga totalmente poi mangiatele ben calde.

  10. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete anche utilizzare castagne secche per fare questa ricetta e in questo caso si chiameranno biline.

  11. Potete aggiungere un pizzico di cannella o altre spezie se vi piacciono.

  12. Se vi è piaciuta questa ricetta allora forse potrebbero interessarvi anche le CALDARROSTE IN PADELLA o anche le CALDARROSTE AL FORNO oppure le CASTAGNE BALLOTTE oppure le CASTAGNE AL SALE.

Conservazione

Le castagne al latte si conservano in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.