Zeppole di San Giuseppe

Auguri a tutti i papà!!!!   😀 A cui offro queste deliziose zeppole di San Giuseppe!

Ma soprattutto auguri a mio marito che oltre ad essere un fantastico marito è anche un ottimo padre!!!  ♥♥♥♥♥

Zeppole di San Giuseppe....ricetta passo passo...decorare con crema pasticcieraPer l’occasione non potevano mancare le tipiche zeppole di San Giuseppe. A casa mia poi il giorno di San Giuseppe è “festa grande”, perchè oltre a fasteggiare la festa del papà festeggiamo anche il mio onomastico. E quindi mi coccolo e coccolo la mia famiglia con questo delizioso dolce tradizionale.

Le zeppole di San Giuseppe sono delle ciambelline di pasta choux, più comunemente detta pasta bignè, fritte e decorate con crema pasticciera. Io ho preferito farle al forno per avere un dolce un po’ più leggero e digeribile.

Quest’anno ho voluto provare la ricetta del grande maestro di pasticceria Luca Montersino.

Il risultato?………giudicate voi….. le immagini…..

Zeppole di San Giuseppe....ricetta passo passo...decorare con crema pasticciera

e noi…..il gusto!!!  😀  😀  😀  

Zeppole di San Giuseppe....ricetta passo passo...decorare con crema pasticciera

Beh! Devo dire che il maestro non si smentisce mai!

Sono davvero ottime………fidatevi!  😛

Vi trascrivo le quantità originali degli ingredienti, io comunque ho dimezzato le dosi. 

Zeppole di San Giuseppe!

Ingredienti:

  • 1080 g di uova
  • 735 g di acqua
  • 665 g di burro
  • 105 g di latte intero
  • 700 g di farina 00
  • un pizzico di sale

In una capiente pentola mettere l’acqua fredda con il burro a pezzetti ed il sale. Lasciare sciogliere il burro sulla fiamma bassa, dopo che il burro si è sciolto alzare la fiamma e portare ad ebollizione. Versare tutta la farina setacciata in un solo colpo e mescolare velocemente con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto omogeneo che si stacca perfettamente dalle pareti della pentola.

Trasferire l’impasto in una planetaria oppure in una terrina ed aggiungere prima il latte e poi poche per volta le uova fino a farle incorpore molto bene. La consistenza finale dell’impasto dev’essere come quella della crema.

Trasferire tutto in una sac a poche con beccuccio a stella e formare le ciambelline sulla placca precedentemente spennellata con burro e a cui è stato tolto l’eccesso di burro con della carta da cucina; questo perchè l’eccesso di burro non facilita il rigonfiamento delle ciambelline.

Zeppole di San Giuseppe....ricetta passo passo...decorare con crema pasticciera

Infornare a 220°C per circa 15 minuti.

Zeppole di San Giuseppe....ricetta passo passo...decorare con crema pasticciera

Lasciare raffreddare le zeppoline e decorarle con crema pasticciera ed una ciliegina candita o allo sciroppo come ho fatto io.

Zeppole di San Giuseppe....ricetta passo passo...decorare con crema pasticciera

Spolverare con zucchero a velo e…………buona degustazione! 😛

Zeppole di San Giuseppe....ricetta passo passo...decorare con crema pasticciera

Se ti piace la ricetta seguimi anche su Facebook cliccando “mi piace” su questa pagina fb:

facebook-love1

 

Con questa ricetta partecipo al contest di “Dolci ma non troppo

Con questa ricetta partecipo al contest di: “La vita segreta delle torte”

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!

10 thoughts on “Zeppole di San Giuseppe

  1. Aida il said:

    Ho provato la ricetta ed è stato un fiasco in quanto l’impasto durante la lavorazione si separava. A mio avviso c’è troppo burro rispetto alla farina. Mah

    • pinaincucina il said:

      Ciao Aida,
      mi dispiace che la ricetta della pasta bignè di Luca Montersino non ti sia riuscita. Io la faccio molto spesso e mi viene sempre benissimo! L’effetto di cui parli avviene solo all’inizio quando si aggiungono le uova, o se si aggiungono troppe per volta. D’altro canto le foto parlano chiaro sia per l’impasto che per il risultato finale.

  2. annamaria il said:

    buonasera devo provare questa ricetta ma è la prima volta che sento parlare del latte nelle zeppole è tutto da provare

  3. silvana il said:

    stamani ho fatto loe zeppole pero mentre friggono si aprono e nn hanno più la forma di zeppola mni sai dire perché? grazie

    • pinaincucina il said:

      Ciao Silvana,
      mi dispiace per l’accaduto, 🙁 a me non è mai successo. Prova a farle gonfiare prima in forno a 220°C per circa 5-10 minuti e poi le friggi; vedrai che manterranno la forma ed assorbiranno anche meno olio. Fammi sapere.
      A presto
      Pina

Lascia un commento