Torta alla Ricotta Cremosa – Ricetta senza Burro

Soffice e cremosa, la torta alla ricotta senza burro è un dolce cui è difficile dire di no! Preparata con pochissima farina e senza lievito chimico, si presta ad essere gustata principalmente come fine pasto. Estremamente morbida e dal gusto molto delicato, questa torta è anche cremosa e avvolgente, sembra quasi che si sciolga in bocca!

La torta alla ricotta, con la sua consistenza cremosa e particolare, si differenzia molto dalle torte tradizionali. Vale davvero la pena di provarla 🙂

Torta alla Ricotta Cremosa - Ricetta senza Burro
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    1 ora e 30 minuti
  • Porzioni:
    Torta da 22 cm di diametro

Ingredienti

  • Ricotta 350 g
  • Panna acida 200 g
  • Zucchero 140 g
  • Farina 60 g
  • Amido di mais (maizena) 20 g
  • Uova 4
  • Cremor tartaro (raso) 1/2 cucchiaino

Preparazione

  1. Nella ciotola impastatrice, utilizzando la frusta a filo, sbattete per prima cosa le uova con lo zucchero.

    Aggiungete la ricotta, la panna acida, il cremor tartaro, la farina e l’amido di mais. Impastate bene, in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti tra loro.

    Foderate lo stampo (22 cm diametro) con carta forno, facendola aderire con del burro. Versate l’impasto nello stampo.

    Prendete una teglia rettangolare grande e versate all’interno dell’acqua bollente. Adagiatevi dentro lo stampo con l’impasto e ponete la teglia in forno (per la cottura a bagnomaria in forno).

    Cuocete in forno già caldo a 200° (ventilato, solo sotto) per circa 1 ora e mezza. Dopo circa 30-40 minuti di cottura, se la superficie della torta dovesse diventare dorata, copritela con una teglia o un foglio di alluminio per evitare che bruci, fino alla fine della cottura.

    Una volta cotta, lasciatela raffreddare, dopodichè sformatela e fatela rassodare in frigorifero per circa 2 ore prima di consumarla.

I Consigli di Una Pasticciona in Cucina:

Al posto della ricotta, potete utilizzare la stessa quantità di formaggio spalmabile, robiola, mascarpone ecc. Invece, se non riuscite a trovare la panna acida, potete sostituirla con la stessa quantità di yogurt, acidulato con il succo di mezzo limone 😉

Se amate utilizzare la ricotta sia per i dolci che per i salati, date uno sguardo alla mia raccolta di Ricette con la Ricotta, così da avere qualche spunto in più!

P.S. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime pubblicazioni, seguite la mia pagina Facebook Una Pasticciona in Cucina mettendo un mi piace

Precedente Torta alle Mandorle Morbida e Cremosa Successivo Pasta Ripiena con Asparagi e Pancetta

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.