Risotto ai carciofi
Risotto ai carciofi

Il risotto ai carciofi è un primo piatto classico e semplice, ma allo stesso tempo molto raffinato e delicato. Per ottenere il miglior risultato logicamente avrete bisogno di un buon riso per risotto e soprattutto di carciofi freschi e di stagione. Logicamente potete preparare la ricetta anche usando carciofi o cuori di carciofo congelati ma vi assicuro che il risultato finale cambierà  moltissimo. La prima cosa che dovete fare è dedicarvi alla pulizia e alla cottura dei carciofi e troverete tutte le informazioni cliccando qui. Cuocete i carciofi solo per pochi minuti in modo da terminarne la cottura assieme al risotto; in questo modo tutti i loro aromi saranno assorbiti dal riso e otterrete un risultato finale molto più ricco di gusto e di sapore. Questo risotto ai carciofi è perfetto da portare in tavolo in qualsiasi momento e basterà  accompagnarlo ad un buon vino o aggiungere qualche ingrediente (della ricotta affumicata, della bottarga o della burrata giusto al momento dell’impiattamento o più semplicemente del salmone o dello speck) per avere un piatto estremamente gustoso ed elegante adatto anche alle grandi occasioni.


Risotto ai carciofi
Risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi

Ingredienti per due persone:

  • 4 carciofi
  • 1 limone
  • prezzemolo fresco tritato
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 160g di riso per risotto
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Brodo di verdura
  • Sale e pepe
  • Olio EVO.

Procedimento:

  • Per preparare questo risotto ai carciofi la prima cosa da fare è pulire e cuocere i carciofi. Per sapere come procedere cliccate qui. Cuocete i carciofi solo per qualche minuto, termineranno la cottura assieme al riso.
  • Pulite la carota, la cipolla e il sedano e tritate tutto insieme per fare un bel soffritto. In una casseruola mettete un filo d’olio, fate scaldare bene e aggiungete la verdura. Mescolate e fate soffriggere per un minuto. Aggiungete il riso, mescolate e fate insaporire bene per un minuto ancora. Sfumate con il bicchiere di vino, lasciate evaporare l’alcool quindi abbassate la fiamma. Aggiungete uno o due mestoli di brodo di verdura, insaporite con sale, pepe e prezzemolo tritato e fate cuocere per metà  del tempo indicato sulla confezione, mescolando spesso e aggiungendo ulteriore brodo se necessario.
  • A questo punto aggiungete i carciofi, mescolate bene e portate a termine la cottura del risotto. Regolate di sale e pepe, aggiungete ulteriore prezzemolo fresco tritato, mescolate bene e portate in tavola. Se volete un risultato ancora più cremoso potete mantecare usando del burro, del parmigiano oppure dei formaggi cremosi come il mascarpone, la ricotta, la robiola o il Philadelphia.
  • Il vostro risotto ai carciofi è pronto.

Risotto ai carciofi
Risotto ai carciofi

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un’opinione, scrivi un commento in tutta libertà . Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.