Kanten di Lamponi

Kanten di Lamponi

Il Kanten di Lamponi è un dolce naturale, dal sapore delicato e leggermente acidulo, senza altri zuccheri che quelli della frutta, un dolce che impatta poco sulla glicemia, un dolce al cucchiaio che aiuta anche a placare la fame nervosa (al contrario dei dolci da forno).

Il Kanten è una gelatina ottenuta con la polvere di agar-agar, costituita dal polisaccaride agarosio, che costituisce la struttura portante nelle pareti cellulari di alcune alghe rosse note come Agarophyte, appartenenti alla classe delle Rodofiecee. Questo polissacaride vene rilasciato per ebollizione. L’Agar Agar fu scoperto alla fine degli anni 1650 da Minoyza Tarozaemon in Giappone dove è noto con il nome di Kanten appunto.

 L’agar agar viene utilizzato come gelificante in qualità di egregio sostituto delle gelatine di origine animale. Infatti, è costituito da mucillagini e carragenina, che aiutano nel processo di trasformazione dei liquidi in gelatina, senza l’ausilio di zucchero (come di solito richiesto, ad esempio, nella preparazione di marmellate).

L’Agar Agar non ha sapore, pertanto può essere usato sia per preparare dolci che piatti salati. È possibile trovarlo in commercio sia in polvere, che in fiocchi o scaglie, e va sempre usato all’interno di un liquido bollente (acqua, latte, ecc), lasciandolo cuocere per alcuni minuti. Il processo di gelificazione avviene ad una temperatura di 35-40 gradi, quando la pietanza che si sta preparando, quindi, si raffredda fino a raggiungere la temperatura ambientale. 

L’Agar Agar è noto per la sua azione lassativa e depurativa. Infatti, grazie alla sua capacità di favorire l’espulsione delle tossine dal corpo, è utile per favorire la regolarità intestinale, ma anche per contrastare il diabete.  Contribuisce a creare un senso si sazietà, utile per fermare l’appetito e aiutare nelle diete dimagranti. Per quanto riguarda il suo contenuto nutritivo, l’agar agar presenta calcio, ferro e vitamine del gruppo A, B, C, E e K, a fronte di un ridotto apporto calorico. È naturalmente privo di glutine.  

Il Kanten può essere preparato con frutta, succhi di frutta, bevande vegetali; a seconda della dose di agag agar, possiamo ottenere una gelatina morbida da mangiare al cucchiaio, perfetta per budini, o una gelatina solida, adatta per esser frullata ottenendo una mousse. In inverno è bene utilizzare frutta di stagione, ad esempio cubetti di mela o di pera, e cuocerla insieme all’agar agar per renderla meno raffreddante. La frutta cruda riserviamola all’estate.

Ingredienti:

  • 250 ml di succo di mela limpido
  • 5 g di agar agar in polvere
  • una ventina di lamponi
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • qualche foglia di menta per decorare

Preparazione del Kanten di Lamponi

Mescolate la polvere di agar agar al succo di mela limpido, scioglietela bene, aggiungete il sale e portate a bollore mescolando. Cuocete per 3-4 minuti mescolando a fuoco dolce.

Bagnate d’acqua gli stampini in silicone, mettete alcuni lamponi ben puliti ed asciutti negli stampini e coprite con la miscela di succo e agar agar. Lasciate raffreddare completamente poi servite capovolgendo gli stampini.

Potete anche versare il composto in una teglia anzichè in stampini e tagliarlo una volta freddo a cubetti oppure con formine da biscotti.

Kanten di Lamponi

Per tornare alla HOME PAGE e cercare altre ricette. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette inserisci la tua email in SEGUI QUESTO BLOG.

Ti aspetto sulla pagina Facebook ARYBLUE, o nel gruppo su Fbrisponderò personalmente a tutte le domande, oppure seguimi su Instagram, Twitter o Pinterest !

Grazie della visita e se ti va lascia un commento qui sotto 😀

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Aryblue

Bibliografia:

  • “La grande via” Berrino-Fontana ed. Mondadori
  • “Medicina da mangiare” Berrino ed. La Grande Via 
  • “Il cibo della gratitudine” AA. VV. ed. Terra Nuova
  • “L’apprendista macrobiotico” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il sale della vita” Pietro Leeman ed. Mondadori Electa
  • “Cucinare è un atto d’amore” Marco Bianchi ed. Harper
  • “Ventuno giorni per rinascere” Berrino-Lumera-Mariani ed. Mondadori
  • “Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita” Stefano Momentè ed. Il punto d’incontro 
  • “The China Study” Colin & Thomas Campbell ed. Macro
  • “La dieta cinese dei sapori” Gabriele Piuri ed. LSWR
  • “I magnifici 20 e le ricette” Marco Bianchi ed. Ponte alle Grazie
  • “Il potere curativo del digiuno” Raffaele e Michael Morelli ed. Mondadori
  • “La felicità ha il sapore della salute” Luigi Fontana ed. Slow Food
  • “Pasta Madre” Riccardo Astolfi ed. Guido Tommasi
  • “Pasta madre, pane nuovo, grani antichi” Antonella Scialdone ed Agricole
  • “La Dieta della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “Alla Tavola della Longevità” Valter Longo ed. Vallardi
  • “La via della leggerezza” Berrino – Lumera ed. Mondadori
  • “Dolci buoni e sani” Dealma Franceschetti ed. Macro
  • “Il cibo della saggezza” Berrino – Montagnani ed. Mondadori

Precedente Alimentazione Consapevole in collaborazione con il Centro Olistico "Il sale della vita" di Monselice Successivo Mousse di ciliegie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.