Calamaretti fritti il piacere della frittura

I calamaretti fritti sono una vera golosità. Sono un piatto di pesce veramente eccezionale che piace a tutti, grandi e piccini. Per la riuscita di questo piatto servono solo piccole attenzioni: una accurata pulizia dei calamaretti, freschi o decongelati, e la scelta di un buon olio per friggere. Si possono friggere con la sola farina, come in questa ricetta, o con pastella. Importante che i calamaretti siano sufficientemente asciutti prima di infarinarli.

Calamaretti fritti il piacere della frittura
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g calamaretti
  • 100 g Farina
  • q.b. Olio di semi
  • q.b. Sale
  • 1/2 limone

Preparazione

  1. Pulire con cura i calamaretti: staccare i ciuffi, togliere la spina, pulire bene le pance, togliere ai ciuffi il becco e gli occhi; lavarli uno ad uno in acqua corrente e farli sgocciolare molto bene.

    Tagliare i calamaretti ad anelli.

  2. Mettere la farina in un piatto e passarvi i calamaretti un po’ alla volta rigirandoli bene.

  3. Calamaretti fritti il piacere della frittura

    Friggere i calamaretti in una padella in olio caldo con almeno un dito di olio fino a che non sono leggermente dorati, avendo cura di girarli un pochino dopo che sono stati messi in olio, altrimenti si potrebbe staccare la farina.

  4. Toglierli dall’olio e metterli a scolare su carta assorbente.

    Servire i calamaretti fritti accompagnati con spicchi di limone.

  5. Calamaretti fritti il piacere della frittura

Note

Nel blog puoi leggere molte ricette di fritture gustose e interessanti sia di pesce che di verdure o di carne quali: latterini fritti, carciofi fritti, salvia fritta, coniglio fritto, crema fritta, baccalà fritto, pollo fritto, cardo o gobbo fritto, melanzane fritte, zucchine fritte e tante altre.

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Carciofini al forno come patate Successivo Spaghetti al limone ed erbe aromatiche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.