Crea sito

Cardo o gobbo fritto con pastella

Il cardo o gobbo fritto con pastella è un contorno saporito e facile da cucinare. Occorrono due tempi distinti: quello della bollitura del cardo che può essere fatta anche con qualche ora di anticipo e quello della frittura che è bene fare all’ultimo momento in modo da servirlo caldo.

cardo o gobbo fritto con pastella

Ingredienti:
  • 1 cardo di media grandezza
  • 1 limone
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di farina
  • sale
  • olio di mais per friggere
Preparazione del cardo o gobbo fritto con pastella:

preparazione del cardo o gobbo fritto con pastella

  • pulire il cardo staccando le coste con il coltello alla base, togliere la ruvidità ai lati delle coste e i filamenti duri alle coste più esterne;
  • lavare accuratamente una costa alla volta e tagliarla a pezzi;
  • cuocere il cardo in acqua bollente con qualche goccia di limone e sale fino a quando non si infila bene con la forchetta (il tempo di cottura è estremamente variabile da meno di un’ora a più di due ore e dipende dalla qualità e dalla grandezza del cardo);
  • scolare bene;
  • fare la pastella sbattendo le uova con la farina e qualche cucchiaio di acqua fredda;
  • passare i cardi nella pastella e friggerli in una padella larga con un dito abbondante di olio (per vedere se l’olio è caldo mettere una goccia di pastella);
  • man mano che i pezzi di cardo sono dorati toglierli dalla padella e metterli a scolare bene in un piatto con carta assorbente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.