CASTAGNOLE ALLA RICOTTA morbidissime e veloci

Le CASTAGNOLE ALLA RICOTTA piccole e soffici, scommetto che appena le farete andranno a ruba, amo troppo il periodo di Carnevale ed i dolci fritti, certo friggere è noioso lo ammetto, ma per queste piccole delizie ne vale la pena, la pecca di queste castagnole è che sono talmente buone che io me le mangio anche mentre le friggo, fatte con pochi ingredienti, sono veloci e si mantengono morbidissime anche il giorno dopo.
La ricetta è davvero molto semplice, con ricotta fresca nell’impasto e senza burro, potete aromatizzarle come preferite al limone, arancia e se volete aggiungere del liquore a piacere, insomma preparatele perchè davvero ne vale la pena.
Seguitemi che vi spiego come fare le CASTAGNOLE ALLA RICOTTA morbidissime e veloci

Ingredienti

250 grammi di farina
1 uovo
200 grammi di ricotta
100 grammi di zucchero
mezzo bicchiere di latte oppure liquore a piacere
mezza bustina di lievito per dolci
limone o arancia a piacere ( sia il succo che la buccia)
olio per friggere
zucchero a velo

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA morbidissime e veloci

CASTAGNOLE ALLA RICOTTA morbidissime e veloci

Procedimento

In una ciotola mescolare la ricotta con lo zucchero e l’uovo.
Unire il latte, la buccia ed il succo di limone o arancia e mescolare bene.
unire la farina ed il lievito, mescolare ancora e trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, continuare a lavorare ottenendo un panetto morbido.
Staccare dei pezzettini di pasta e fare delle palline, mettere a scaldare l’olio in un pentolino o in una padella.CASTAGNOLE ALLA RICOTTA morbidissime e veloci
Tuffare le palline di impasto nell’olio caldo poche per volta, e farle gonfiare e dorare bene.
Scolare le castagnole dall’olio in eccesso su un foglio di carta da cucina.
Le CASTAGNOLE ALLA RICOTTA morbidissime e veloci sono pronte, spolverizzarle con abbondante zucchero a velo e gustatele in tutta la loro golosità, si mantengono morbide per giorni parola della vostra Vale!

Altre ricette di CARNEVALE QUI

Torna alla HOME

Metti MI PIACE alla pagina FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

 
Precedente BUGIE FRITTE con crema pasticcera Successivo FRITTELLE DI CARNEVALE velocissime

13 commenti su “CASTAGNOLE ALLA RICOTTA morbidissime e veloci

  1. Chiara il said:

    Ciao, ho letto la tua ricetta e mi piace, adoro la ricotta negli impasti. Sarebbe possibile farle al forno? Chiara

    • valeria il said:

      Provale al forno ovviamente sembreranno però più dei biscotti, dopo cotte al forno devi bagnarle con qualcosa, anche semplicemente acqua e limone e poi passarle nello zucchero

    • valeria il said:

      Chiara ho risposto già più volte a questa tua domanda, ti rimetto qui la risposta Provale al forno ovviamente sembreranno però più dei biscotti, dopo cotte al forno devi bagnarle con qualcosa, anche semplicemente acqua e limone e poi passarle nello zucchero

    • valeria il said:

      stessa risposta che ho dato a Chiara, Provale al forno ovviamente sembreranno però più dei biscotti, dopo cotte al forno devi bagnarle con qualcosa, anche semplicemente acqua e limone e poi passarle nello zucchero

  2. Claudia il said:

    Ciao, le ho fatte oggi ma ho avuto bisogno di molta più farina…..l’impasto è restato comunque molle e ho dovuto friggere “a cucchiaiate”. Sicura che la dose di farina sia quella giusta? Solo 250 gr?

    • valeria il said:

      ciao, la consistenza dell’impasto può dipendere molto dal tipo di ricotta che come penso saprai può essere più o meno acquosa, per il mio impasto 250 grammi di farina andavano bene, spero che siano venute comunque buone,
      ciao e grazie!

  3. gemma il said:

    non le fate!!!! non le fate!!!! andranno a ruba,,,,, tutte vorranno la ricetta ,,, e ve ne toccheranno poche,,,,,, e così le dovrete rifare il giorno dopo…….. addio dieta !!!! sono super eccellenti……. e pensare che le castagnole non mi sono mai piaciute!!!! GRAZIE……..

  4. Tatiana il said:

    Ho dovuto buttare tutto ed avevo fatto doppia dose 🙁 Questa ricetta ha qualcosa di sbagliato. Mi spiace, ma ho riscontrato lo stesso problema di Claudia. Ho dovuto aggiungere almeno 300g ca di farina e nonostante questo si maneggiavano molto difficilmente. La ricotta che ho usato era bella soda, tra l’altro l’ho fatta anche scolare per sicurezza. Da cotte non assomigliano alle classiche castagnole, sarà per la farina in più, boh 🙁 Ricetta da rivedere!

    • valeria il said:

      molte persone hanno eseguito la mia ricetta ed hanno avuto successo, le ricette sono sempre soggettive, anche una semplice pasta al burro a me può venire in un modo ed a te in un altro.
      Le uova non hanno la stessa grandezza, la ricotta che dir si voglia è diversa, la ricetta è collaudatissima altrimenti non la metterei!

  5. Garlatti il said:

    Buongiorno oggi ho a tuo voglia di castagnole..ricotta eccelente grazie mille

Lascia un commento