CHIACCHIERE FURBE

CHIACCHIERE FURBE con 2 ingredienti e senza uova, e super bollose! Ebbene si anch’io mi sono decisa a fare questo dolce di Carnevale! Un vero e proprio tormentone del web negli ultimi due anni, ho rimandato perché diciamolo, le hanno fatte proprio ma proprio tutte le blogger, e quindi come sempre visto che io vado controcorrente, i tormentoni li faccio quando non vanno più di moda, non amo seguire la massa e quindi aspetto, alla fine però eccole qui, mi sono detta… Perché non dovrei? Nel blog è giusto avere una ricetta delle chiacchiere che sia pratica e veloce! E queste lo sono, 2 ingredienti; farina 00 e panna, e l’impasto è pronto, la panna vi consiglio di usare quella vegetale già zuccherata, con la panna fresca non sanno di niente ve lo dico, mentre con la panna vegetale non solo risultano più leggere, ma anche più dolci, vediamo insieme come preparare le CHIACCHIERE FURBE!

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5/6 minuti
Difficoltà molto bassa
Dosi per 500 grammi di chiacchiere
Costo basso

Ingredienti per le CHIACCHIERE FURBE

250 grammi di farina 00
200 grammi di panna vegetale già zuccherata
olio di semi di arachidi per friggere
zucchero a velo

CHIACCHIERE FURBE

CHIACCHIERE FURBE

Procedimento

In una terrina versare la farina e aggiungere la panna liquida.

Impastare energicamente fino ad ottenere una palla liscia ed elastica.

Far riposare l’impasto per 5 minuti e poi ricavare dei pezzetti e fare le sfoglie con la macchina per la pasta.

Potete anche stendere le chiacchiere furbe a mano con il mattarello. Ricordate che le sfoglie devono essere molto sottili proprio per fare le famose bolle.

Con una rotella dentellata ritagliare delle strisce e fare delle piccole incisioni al centro, questo permetterà alle chiacchiere di gonfiarsi ancora di più durante la frittura.

Mettere a scaldare abbondante olio e quando avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffare le chiacchiere furbe nell’olio caldo, farle gonfiare e dorare e metterle su un foglio di carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

Spolverizzare le CHIACCHIERE FURBE con lo zucchero a velo e gustatele in tutta la loro golosità! Facili, veloci, e posso dire anche leggere nonostante siano fritte, una tira l’altra! Parola della vostra Vale!

VALE CONSIGLIA; Per una frittura ideale, l’olio di semi di arachidi è il migliore, perché raggiunge temperature elevate senza bruciare e mantiene i fritti croccanti e leggeri.

CONSERVAZIONE; Le chiacchiere furbe si mantengono friabili fino al giorno dopo

OLTRE ALLE CHIACCHIERE FURBE, GUARDA ALTRE RICETTE;
CASTAGNOLE CON RICOTTA E MANDARINI
CROSTATA DI SFOGLIA CON MELE E CREMA
DOLCE DI BISCOTTI CAFFE E NUTELLA

DOLCI DI CARNEVALE GOLOSI castagnole chiacchiere frittelle

Per la mia RACCOLTA DI DOLCI DI CARNEVALE —-> QUI

Torna alla HOME
Metti MI PIACE alla mia pagina FACEBOOK —-> QUI 
Seguimi anche su INSTAGRAM —–> QUI

Precedente SALSICCE CON FAGIOLI Successivo PATATE E CIPOLLE AL FORNO GRATINATE

2 commenti su “CHIACCHIERE FURBE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.