Crea sito

CHIACCHIERE FURBE

Chiacchiere furbe con soli 2 ingredienti, senza uova e bollose! Le famose chiacchiere alla panna che si preparano in pochissimi minuti e sono buonissime! Leggere e bollose sono perfette se volete realizzare le frappe in poco tempo, sono anni che questa ricetta chiacchiere furbe impazza nel web e sono anni che mi dico quest’anno la faccio, ma io solitamente i tormentoni li faccio quando non vanno più di moda, come vi dicevo ci sono solo 2 ingredienti nelle chiacchiere veloci, panna e farina, solitamente si utilizza la panna fresca, ma io ho fatto la mia variante personale ed ho utilizzato la panna vegetale già zuccherata, se invece volete usare la panna fresca liquida, allora vi consiglio di abbondare con lo zucchero a velo perché non saranno dolcissime, ovviamente le frappe, crostoli, chiacchiere, come volete chiamarle vanno rigorosamente fritte! Specialmente queste, utilizzate abbondante olio perché il fritto in questo modo risulterà leggero e arioso. Io vi confesso che ero scettica su questo dolce di Carnevale, poi mi sono ricreduta, come dico sempre a mia figlia non dire che non ti piace se prima non assaggi! Beh le abbiamo spazzolate! Ovviamente potete aggiungere ai soli 2 ingredienti che ci servono della scorza di limone o arancia per dare il profumo.
Vediamo come fare le chiacchiere furbe!
E se le provate… fatemi sapere!
Vale

LEGGETE ANCHE
BUGIE FRITTE con crema pasticcera
RAVIOLI DOLCI ARANCIA E RICOTTA

CHIACCHIERE FURBE 2 INGREDIENTI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI FRAPPE ALLA PANNA

  • 250 gfarina 00
  • 200 mlpanna vegetale (o panna fresca liquida)
  • zucchero a velo (per spolverizzare )
  • olio di semi di arachide (per friggere)

Preparazione chiacchiere furbe

COME PREPARARE LE CHIACCHIERE FURBE

  1. La panna da utilizzare è quella liquida, non deve essere montata.

    Va benissimo anche la panna vegetale ma non la panna da cucina che per questa ricetta non è indicata.

    Le chiacchiere furbe si possono fare sia a mano che nella planetaria.

    CHIACCHIERE VELOCI FATTE A MANO

    In una ciotola versate la farina e fate un buco al centro.

    Versate la panna vegetale o la panna fresca liquida e mescolate con un cucchiaio.

    A questo punto trasferite l’impasto su una spianatoia ed impastate energicamente fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

  2. CHIACCHIERE FURBE CON L’IMPASTATRICE

    Nel cestello mettete la farina 00 e la panna vegetale liquida o la panna fresca liquida.

    Impastate con il gancio per qualche minuto, l’impasto deve staccarsi dalle pareti.

    Togliete l’impasto dalla ciotola e ammorbiditelo velocemente con le mani.

    Stendete l’impasto con un mattarello deve essere molto sottile, se volete potete utilizzare la macchinetta per la pasta fresca.

    Tagliate le chiacchiere furbe con un coltello o con la rotellina tagliapasta per ravioli.

  3. Mettete l’olio di semi di arachide in una pentola stretta e altra e quando sarà ben caldo friggete le chiacchiere alla panna.

    Fatele gonfiare e dorare per circa 2-3 minuti.

    Scolate le chiacchiere veloci alla panna su della carta da cucina e spolverizzatele con dello zucchero a velo.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete utilizzare la panna fresca o la panna vegetale.

    La panna deve essere liquida, non montata.

    La panna da cucina per questa ricetta non va bene.

    Usate sempre olio di semi di arachide per friggere perché mantiene le alte temperature.

    Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche FRITTELLE DI MELE o ZEPPOLE ALLO YOGURT o RICETTE DI CASTAGNOLE

CONSERVAZIONE

Le chiacchiere furbe si conservano fino al giorno dopo ma gustate al momento ovviamente sono più buone.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “CHIACCHIERE FURBE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *