Yogu-misù ai fichi caramellati e pinoli

Se cercate una colazione veloce, buona, gustosa ma anche leggera, allora dovete proprio provare il Yogu-misù ai fichi caramellati e pinoli. Una ricetta semplice dolcificata con il miele. E’ la colazione ideale per partire al meglio.
Se non avete i fichi potete utilizzare anche un altro frutto o magari della semplice marmellata.
Io adoro lo yogurt greco e in questa ricetta è perfetto perché è compatto!
Ecco come prepararlo,
buona cucina!

Qui trovate 3 mini-cheesecake adatte alla colazione (3 ricette in 1!)
E se vi piacciono i fichi vi consiglio di preparare dei buonissimi biscotti: i Settembrini !

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioniper 3 tazze
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 9biscotti secchi (tipo oro saiwa)
  • 250 gyogurt greco
  • 3 cucchiaimiele
  • 3fichi
  • q.b.pinoli

Preparazione

  1. Per preparare il Yogu-misù ai fichi caramellati e pinoli cominciate scaldando 1 cucchiaio di miele in padella e adagiate 3 fichi divisi in 2.

    Fate rosolare per alcuni minuti a fiamma medio-bassa.

  2. Nel frattempo sbriciolate i biscotti secchi in ogni tazza (io ho messo 3 oro saiwa per porzione).

  3. A parte mescolate lo yogurt greco con 2 cucchiai di miele (in alternativa potete usare lo zucchero o lo sciroppo d’acero).

  4. Quindi versate la farcia sulla base di biscotti.

    Se non vi piace lo yogurt greco, potete anche usare quello normale mescolato a un po’ di philadelphia per renderlo più compatto.

  5. Infine tostate i pinoli e adagiateli sopra insieme ai fichi caramellati.

  6. Se volete aggiungete un altro cucchiaino di miele sopra e lasciate riposare per qualche ora o tutta la notte in frigo.

  7. E la colazione è pronta con il Yogu-misù ai fichi caramellati e pinoli.

    Buon appetito!

Consiglio

Potete preparare qualche tazza in più e conservarla per un paio di giorni in frigo, così da avere più colazioni pronte!

Provate la stessa ricetta utilizzando altra frutta come la pesca o la pera; oppure per una versione più golosa potete spolverare il cacao o del cioccolato fondente fuso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.