Crea sito

Gnocchi di ricotta e zucchine a crudo

Buoni e molto facili da preparare gli gnocchi di ricotta e zucchine a crudo sono un’ottima alternativa a tutte le ricette che contengono verdure nell’impasto. Nel procedimento troverete il modo più semplice per ottenere le zucchine asciutte e pronte ad essere aggiunte agli altri ingredienti. Senza nessuna cottura, le zucchine saranno amalgamate alla ricotta, farina e parmigiano per dare vita ad un impasto lavorabile e avere gnocchi dopo la cottura nella giusta consistenza per essere poi conditi a piacere.

gnocchi di ricotta e zucchine a crudo
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gRicotta di pecora o mista ben sgocciolata
  • 1Zucchina scura di taglia media
  • 200 gFarina 00
  • 5 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 1Tuorlo d’uovo
  • q.b.Sale e pepe
  • q.b.Farina per la spianatoia

Preparazione

  1. zucchine grattugiate

    Lavate e poi eliminate le due estremità della zucchina e procedete a grattugiarla.

  2. schiacciare la zucchina

    Ponete una piccola quantità di zucchina grattugiata per volta all’interno di uno schiacciapatate, premete con forza fino a eliminare più acqua di vegetazione possibile poi procedete fino a terminare la quantità. Aiutatevi con una spatola a estrarre le zucchine così strizzate e raccoglietele in una ciotola.

  3. tritare le zucchine

    Passate le zucchine grattugiate e schiacciate in un tritatutto per ottenerle fini quanto basta.

  4. impasto gnocchi di ricotta e zucchine

    In una ciotola versate la ricotta, la farina, il parmigiano, il tuorlo d’uovo sale e pepe e infine le zucchine schiacciate e tritate fini.

  5. amalgamare gli ingredienti

    Amalgamate bene il tutto fino a ottenere un composto lavorabile non troppo morbido senza aggiungere altra farina all’impasto.

  6. gnocchi di ricotta con zucchine a crudo

    Sulla spianatoia infarinata formate un panetto con l’impasto poi tagliate piccole porzioni e arrotolatele creando dei cordoncini. Tagliate a tocchetti e passateli uno a uno su una forchetta per creare la famosa rigatura oppure sul riga gnocchi specifico. Adagiate gli gnocchi creati su vassoi foderati con carta forno infarinata con semola e lasciateli riposare in attesa della cottura.

  7. gnocchi di ricotta e zucchine a crudo

    Oppure potrete congelare gli gnocchi di ricotta e zucchine a crudo direttamente sui vassoi per poi raccoglierli a porzioni in sacchetti da gelo.

Trucchi e consigli

Non conservate gli gnocchi in frigorifero diventerebbero troppo morbidi ma preparateli per una cottura a breve tempo oppure congelateli. Quando dovrete cuocerli basterà tuffarli direttamente in acqua bollente salata fino a che riemergeranno pronti al condimento.

Altre ricette di gnocchi senza le patate (per le ricette clicca sulle foto)

1) Gnocchi di ricotta e rucola

2) Gnocchi di ricotta pomodoro e basilico

3) Gnocchi di piselli

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Puoi iscriverti al mio GRUPPO DI CUCINA su FACEBOOK 

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.