Gnocchi di ricotta e rucola senza patate

Gli gnocchi di ricotta e rucola fanno parte di quelle ricette furbe, veloci e facili da preparare anche all’ultimo minuto. Non contengono patate e non si cucina nulla, quindi possono diventare il vostro cavallo di battaglia quando avete poco tempo oppure ospiti improvvisi in arrivo a casa; pochi ingredienti creeranno l’impasto perfetto ..ed ecco pronti degli gnocchi gustosi da condire a piacere. Si possono anche congelare nel metodo tradizionale: basta lasciarli ben distanziati su vassoi spolverati di farina e metterli nel congelatore, Quando saranno induriti dal gelo potrete trasferirli in sacchetti a porzioni. Gli gnocchi di ricotta e rucola sono buonissimi da gustare conditi con un semplice sugo di pomodoro fresco e basilico oppure pesto alla genovese o pesto con la rucola e noci….ma anche del semplice burro fuso… una bontà!

Gnocchi di ricotta e rucola
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Ricotta di pecora (ben sgocciolata)
  • 1 mazzetto rucola (già lavata e centrifugata)
  • 100 g parmigiano (grattugiato)
  • 1 pizzico noce moscata
  • q.b. Sale fino
  • 170 g Farina 00

Preparazione

  1. Dopo avere lavato e centrifugato la rucola tenetela da parte.

    In un frullatore, mixer o Bimby versate il parmigiano e aggiungete la rucola, frullate a intermittenza per non scaldare le lame fino ad avere un composto cremoso e ben amalgamato.

  2. Gnocchi con pesto noci e pomodori secchi

    Versatelo in una ciotola da impasto; aggiungete la ricotta, il sale, la noce moscata e la farina.

    Impastate fino ad ottenere un composto morbido e lavorabile. La quantità della farina indicata è giusta, tenete presente che l’impasto può modificarsi in base alla qualità stessa della farina e, se dovete aggiungerne, fatelo a pizzichi, troppa farina rende gli gnocchi troppo consistenti e indigesti.

  3. Trasferite l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, tagliatelo a porzioni e iniziate a formare dei cordoncini che taglierete a pezzetti formando così gli gnocchi. Se volete che trattengano il condimento praticate ad ogni gnocco la rigatura con una forchetta o passandoli sul retro di una grattugia.

    Trasferite gli gnocchi con rucola e ricotta su vassoi foderati con carta forno infarinata di semola e lasciateli riposare 1 oretta prima della cottura. Oppure potrete procedere a congelarli…come preferite.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.