Ziti con melanzana e stracciatella

Gli ziti con melanzana e stracciatella sono un primo piatto saporito e gustoso per i giorni di festa ma anche no! Un sugo semplice e senza olio, per alleggerire vista la presenza della melanzana fritta, parmigiano reggiano, stracciatella, al posto della mozzarella, che rende il piatto cremoso e avrete un piatto che richiederà il bis e anche il tris . La stracciatella, per chi non la conoscesse, è l’interno della burrata un latticino pugliese che è una delizia, non è molto facile da reperire e per questo a volte quando non la trovo me la produco in casa con questa ricetta certo non è la stessa cosa ma mi accontento 😉 La migliore burrata viene prodotta ad Andria il paese di origine dei miei nonni materni ed ho la fortuna di avere delle cugine che quando vengono a trovarmi me la portano e vi assicuro che è straordinaria e non ha confronti! Ma ora andiamo a scoprire come ho preparato questo succulento primo piatto….

ziti con melanzana e stracciatella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti ziti con melanzana e stracciatella

  • 200 gziti
  • 1melanzana tonda
  • 150 gstracciatella
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.olio di semi di arachide
  • q.b.farina 00
  • q.b.sale

Per il sugo

  • 500 gpassata di pomodoro
  • 1 spicchioaglio
  • 4 fogliebasilico
  • q.b.sale

Strumenti

  • Padella per friggere
  • Carta assorbente
  • Tegame
  • Cucchiaio di legno
  • Pentola
  • Scolapasta
  • Teglia rettangolare

Preparazione ziti con melanzana e stracciatella

  1. Mettere nel tegame lo spicchio d’aglio, la passata di pomodoro e le foglie di basilico e portare ad ebollizione, abbassare la fiamma e far cuocere per 30 minuti mescolando di tanto in tanto

    nel frattempo tagliare a dadini la melanzana e friggerla in olio di semi di arachide, si deve colorare

    mettere la melanzana fritta su della carta assorbente per perdere l’olio in eccesso

    cuocere gli ziti in acqua salata e scolarla 5 minuti prima di fine cottura, regolarsi con il tempo scritto sulla confezione

    freddarli e rimetterli nella pentola

    condirli con metà del sugo e metà del parmigiano reggiano, mescolare

    mettere un po’ di sugo sulla base della teglia e versarci metà degli ziti

    ricoprire con la melanzana fritta e la stracciatella

    ricoprire con l’altra metà degli ziti, il sugo ed il parmigiano reggiano rimasto

    in forno, preriscaldato, a 180°C ventilato o 190°C statico per 30 minuti circa, regolarsi con il proprio forno, si deve formare una crosticina croccante

    aspettare qualche minuto prima di servirli in modo che si compatti

  1. Gli ziti con melanzana e stracciatella sono pronti per essere gustati… BUON APPETITO!

  2. ziti con melanzana e stracciatella
  1. Se questa ricetta vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

    Mi trovate anche su Pinterest su Twitter ed Instagram vi aspetto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.