Crea sito

Pasta Fredda Con Pesce Ricetta INSALATA estiva primo Piatto

Pasta Fredda Con Pesce Ricetta INSALATA estiva primo Piatto gustoso e perfetto anche da portare in spiaggia, facilissimo farla sia con pesce fresco che con pesce surgelato .
L’ insalata di pasta è molto versatile e la fantasia si sbizzarrisce facilmente perché basta un po’ di pasta magari avanzata a pranzo e qualche ingrediente sfizioso e avremo un pranzo estivo del tutto delizioso. Oggi faremo la Pasta fredda con pesce surgelato oppure fresco a seconda del tempo che avete a disposizione ed è buona in entrambe le versioni. La pasta fredda è la ricetta più pratica da fare in estate quando fa caldo e non perdetevi i miei consigli per farla perfetta e non sbagliare incappando nei soliti errori che si fanno sempre. Avrete una pasta fredda perfetta non collosa ed al dente. Guarda anche:
Pasta fredda Tonno ed Olive qui la ricetta
Pasta fredda con prosciutto cotto qui la ricetta
Pasta fredda Zucchine e Philadelphia qui la ricetta

Pasta Fredda Con Pesce Ricetta INSALATA estiva primo Piatto
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 persone

Ingredienti per la pasta fredda con pesce

  • 380 gpasta (corta possibilmente)
  • 500 gpolpo (surgelato e precotto oppure fresco)
  • 200 gformaggio fresco spalmabile
  • 80 gmaionese (Qui la ricetta)
  • q.b.rucola
  • 1limone (biologico)
  • q.b.sale
  • 20pomodorini
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione della Pasta fredda con Pesce

  1. 1. Come prima cosa cuociamo la pasta tirandola fuori 2 minuti prima delle indicazioni previste sulla confezione. Mettiamola in una ciotola insieme ad un filo d’ olio e lasciamola raffreddare completamente.

  2. 2. Per il polpo possiamo comprarlo surgelato e precotto ( io per far prima ho fatto cosi’ e mi è bastato soltanto scongelarlo la sera prima tenendolo in frigo ) oppure comprare un polpo da un kg, pulirlo bene e cucinarlo per 20 minuti a bollore.

    Una volta pronto lasciamolo raffreddare nella sua acqua e tagliamolo in pezzettini.

  3. 3. Quando la pasta sarà pronta, mettiamola in una ciotola capiente ed uniamo la philadelphia e la maionese ( per avere un gusto più leggero possiamo scegliere del formaggio light ).

  4. 4. Mescoliamo fino ad amalgamare tutto. Uniamo sale, succo di limone, olio evo, la rucola tritata ed i pomodorini tagliati a metà .

  5. 5. Mescoliamo ancora per amalgamarla bene e se la vogliamo particolarmente fresca lasciamola in frigo per 30 minuti – 1 ora.

  6. 6. Serviamola e gustiamola.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : non cuocete troppo la pasta altrimenti risulterà scotta e piena di amido quindi collosa e poco digeribile

VARIANTI : come variante potete aggiungere alla ricetta altri frutti di mare come ad esempio cozze già sgusciate o gamberetti

CONSERVAZIONE : si conserva in un contenitore ermetico in frigo massimo per 2 giorni

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.