Le meringhe allo zenzero e cannella sono dei semplici dolcetti profumati e friabili. Le meringhe vengono chiamate in modo diverso a seconda della regione, ad esempio nella mia zona vengono chiamate spumini. Le meringhe sono una ricetta di base della pasticceria e vengono realizzate utilizzando albumi e zucchero (semolato o a velo). In questo caso ho unito anche la cannella, lo zenzero e un pizzico di noce moscata, cosi da renderle più accattivanti di sapore; adoro le spezie!

Realizzare le meringhe è molto semplice, basta solo montare bene gli albumi e farle cuocere in forno molto lentamente, così da risultare ben asciutte. Le realizzo ogni qual volta ho degli albumi da smaltire, ad esempio quando preparo le creme in cui sono previsti solo i tuorli. Le meringhe si conservano per molto tempo in un barattolo di latta, sono ideali da realizzare durante le feste e da regalare ad amici e parenti a Natale, oltre ad essere un’idea originale da mettere nella calza della befana (all’interno di sacchetti trasparenti). Inoltre, oltre che a poterle sgranocchiare così come sono, le si possono utilizzare per guarnire dolci, caffè o cioccolata calda.

Meringhe allo zenzero e cannella
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Albumi
  • Zucchero (doppio del peso degli albumi)
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere
  • 1 cucchiaino Zenzero in polvere
  • 1 pizzico Noce moscata

Preparazione

  1. Mettere gli albumi in una capiente ciotola (o nella planetaria) e montarli a neve ben ferma, aggiungendo a filo un po’ alla volta lo zucchero.

  2. Unire anche un pizzico di noce moscata, lo zenzero e la cannella a seconda dei propri gusti. Il mio consiglio è di non esagerare con lo zenzero, altrimenti una volta cotti risulteranno un po’ piccanti.

  3. Per avere la certezza che gli albumi saranno stati montati bene, bisognerà ottenere un composto lucido e spumoso, staccando le fruste si dovrà notare un ciuffo.

  4. Trasferire gli albumi in una sac-à-poche con una bocchetta con la punta a stella (ma si possono utilizzare anche altre punte, a seconda della forma che si vuol dare alle meringhe).

  5. Rivestire una teglia da forno con della carta forno e formare le meringhe della dimensione desiderata.

  6. Cuocere le meringhe allo zenzero e cannella nel forno già caldo a 100° per un’ora, una volta cotte farle raffreddare nel forno spento con lo sportello socchiuso.

  7. Servirle con una spolverata di cannella e buon appetito!

  8. Meringhe allo zenzero e cannella

    Seguimi anche su Facebook per scoprire le nuove ricette. E per vedere le video ricette iscriviti al canale YouTube!

    Per ricevere gratis ogni settimana le nuove ricette sulla tua email, iscriviti alla Newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.