Crea sito

Piadina romagnola – ricetta originale con strutto

Piadina romagnola, la vera piadina romagnola fatta in casa, con lo strutto. Possiamo impastarla a mano o con l’impastatrice, è un attimo. Se preferite una versione più leggera potete preparare la piadina all’olio di oliva, o quella semintegrale, sempre con olio, ma vi assicuro che la mia piadina romagnola allo strutto è leggera quasi quanto quella con l’olio di oliva, perchè uso una dose minima di strutto, pur potendone sentire a pieno tutto il gusto, con un buon strutto fatto in casa. La ricetta per preparare la vera piadina romagnola in casa è semplicissima, senza lievito, è anche una preparazione veloce, si impasta e molto velocemente si stende in una sfoglia circolare, da cuocere in padella calda sul fornello. Ottima la piadina a sostituzione del pane, ottima da farcire, di solito piegata in due, e anche piastrata una volta farcita, a seconda del ripieno usato. Io la adoro in tutti i modo, ma un classico è la piadina farcita con stracchino rucola e crudo

Vediamo allora come si prepara la piadina romagnola, la ricetta passo passo per fare la piadina romagnola in casa, in poche semplici mosse., con video ricetta, o tutorial, di una piadina romagnola buona e saporita, sottile, perfetta da arrotolare, senza bolle e bucata, come da tradizione, o anche con le bolle, golosissima.

Guarda anche la video ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni4 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 00
  • 180 mlAcqua (tiepida)
  • 70 gStrutto
  • 10 gSale

Strumenti

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Padella in ghisa

Preparazione

  1. Mettiamo in una ciotola tutti gli ingredienti, usiamo 400 g di farina 00, ne servirà poi ancora un po’ per lavorare il panetto e tirare le piadine. Quindi in una ciotola o nel boccale della planetaria mettiamo la farina, il sale, lo strutto a pezzettini, freddo di frigo va benissimo, e l’acqua tiepida. Lavoriamo con una palettina, prima, poi con le mani per amalgamare gli ingredienti, o con la planetaria con il gancio, a bassa velocità fino ad ottenere un panetto che si stacca dalle pareti del boccale o dalla ciotola.

  2. A questo punto lavoriamo su un piano infarinato, in modo da far prendere un po’ di forza all’impasto. Non dobbiamo lavorare molto il panetto, giusto qualche passaggio. Mettiamo a riposare, coperto, per almeno 10 minuti. Il tempo di cominciare a pensare al ripieno.

  3. Dopo 10 minuti dividiamo il panetto in 4 parti, da cui ricaviamo 4 palline tonde, perfette, se perfette sono le palline, meglio riusciremo a stendere la piadina con la classica forma circolare. Lasciamo riposare coperti i panetti, per 10-15 minuti, il tempo di preparare il necessario per il ripieno, io ho grigliato nel frattempo in po’ di verdure, sia melanzane grigliate che zucchine.

  4. Dopo questi 10-15 minuti di riposo mettiamo sul fuoco la padella in ghisa per piadina, così la scaldiamo bene, e intanto stendiamo un panetto alla volta, su una superficie ben infarinata, e infariniamo anche il panetto sulla superficie, così il mattarello non si attacca mentre andiamo a stendere la piadina romagnola. Mano a mano ruotiamo il disco così da stenderlo uniformemente in un cerchio perfetto. Per non far gonfiare le piadine in cottura, le buchiamo con una forchetta.

  5. Cuociamo una piadina per volta, nella padella ben calda, a fuoco alto, e lasciamo che si formino le prime bolle, a quel punto la giriamo e lasciamo cuocere anche dall’altro lato, ci vorranno pochi minuti per piadina, in 10-15 minuti le avremo cotte tutte le nostre belle e buone piadine romagnole, ottime da farcire a piacere o da mangiare a sostituzione del pane.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest e Instagram, ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.

Note

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Piadina romagnola – ricetta originale con strutto”

    1. Ciao Loredana, lo strutto si sostituisce facilmente con olio di oliva, in alto nella descrizione della ricetta trovi il link diretto alla piadina all’olio di oliva, con relativa video ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.