Torta alla frutta fresca

Torta alla frutta fresca fatta in 10 minuti di preparazione, e poco più di mezz’ora per la cottura;
la cosa più importante poi è lo strato di frutta di stagione che costituisce il ripieno, buonissimo.
Potete scegliere la frutta che preferite;
il ripieno di questa torta alla frutta fresca è fatto con pesche gialle, sbucciate;
i fichi, lavati beni, la buccia è molto buona, quindi ho preferito non toglierla;
inoltre ho aggiunto le mini mele di campagna dal sapore buonissimo, lavate e cotte insieme agli altri frutti con tutta la buccia.

torta alla frutta fresca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni30
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pochissimi gli ingredienti che servono per fare questa torta buonissima:
  • 2 rotolipasta sfoglia rettangolare
  • 1uovo
  • 3pesche gialle
  • 4piccole mele (non trattate)
  • 6fichi freschi (con tutta la buccia)
  • q.b.zucchero a velo
  • 1 bicchierevino bianco
  • 250 gzucchero

Preparazione della Torta alla frutta fresca

  1. Lavate bene la frutta, sbucciate le pesche gialle, tagliatele a pezzi e metteteli in una pentola larga e bassa. Anche i fichi e le mele vanno lavati molto bene, anche perchè dovranno essere cotti insieme alle pesche, senza essere sbucciati.

  2. Iniziate a cuocere a fuoco lento aggiungendo un bicchiere di vino bianco. Cuocete la frutta per 10 minuti poi aggiungete lo zucchero e cuocete ancora per 30 minuti, finchè vedrete che tutto il vino si sarà asciugato quasi completamente.

  3. Lasciate raffreddare bene la frutta, potreste metterla in frigo, o cuocerla con largo anticipo.

    Io ho cotto la frutta la sera prima di preparare il dolce.

  4. Prendete due rotoli di pasta sfoglia rettangolari; uno vi servirà per lo strato inferiore, l’altro per quello superiore. Stendete la pasta sfoglia sulla teglia, lasciando al disotto la carta forno.

    Sopra la pasta stendete la frutta cotta, fredda.

  5. Coprite la frutta con il secondo strato di pasta sfoglia, chiudere bene tutti i bordi intorno, aiutandovi con una forchetta per fare pressione.

    La superficie della pasta dovrà essere prima bucherellato con la forchetta e poi passata con l’uovo battuto.

  6. Infornate a 120° per 15 minuti e poi alzate la temperatura fino a 150° per altri 15 minuti.

    Sfornate e lasciate raffreddare; quando il dolce sarà ben freddo, spolverizzatelo con lo zucchero a velo. Tagliatelo a quadretti con taglio netto e preciso, per non sgretolare la pasta sfoglia.

Il profumo

Mi dispiace tantissimo che non possiate sentire il profumo di questa Torta alla frutta fresca, vi assicuro che è veramente invitante.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.