Crea sito

Tortino velocissimo di zucchine filanti

Ricette facili e super veloci ne abbiamo? Certo che sì! Oggi vi propongo un tortino velocissimo di zucchine filanti a prova di principiante. Si prepara in pochissimi minuti (pensate, la parte più difficile è affettare le zucchine!) ed è ideale per tutta la famiglia.

Che aspettate, salvatevi la ricetta!

***************

RICEVI DIRETTAMENTE LE MIE RICETTE SU MESSENGER, E’ FACILE E GRATUITO!

CLICCA QUI

tortino velocissimo di zucchine filanti
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Zucchine tonde (di media grandezza)
  • 200 g Scamorza (provola)
  • 200 g Mortadella
  • 1 uovo
  • 1 pizzico Sale fino
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pangrattato
  • 1 cucchiaio Olio di oliva

Preparazione

  1. Lavate accuratamente le zucchine, asciugatele con un canovaccio pulito, eliminate le punte e tagliatele a fettine sottili nel senso della larghezza. Affettate anche la scamorza e la mortadella (io ho usato quella piccola, confezionata, in modo da poterla tagliate a fette). Per quanto riguarda la scamorza, potete optare per la versione affumicata per avere un sapore più deciso oppure qualsiasi formaggio sia di vostro gradimento.

    Ungete con l’olio il forndo di una teglia da 24 cm di diametro (io ho usato uno stampo per crostata) e adagiatevi sopra, accavallando le une alle altre, le fettine di zucchine, scamorza e mortadella. Partite dalla parte esterna della teglia, seguendone la circonferenza, fino ad arrivare al centro.

    Condite con un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe (se avete bambini, meglio non usarne).

    Infine distribuite in superficie l’uovo sbattuto e una spolverata di pangrattato.

    Cuocete in forno a 200°C in modalità statica per 20-25 minuti, controllando la cottura delle zucchine con i rebbi di una forchetta. Come raccomando sempre, regolatevi col vostro forno.

    Il vostro tortino velocissimo di zucchine filanti è pronto per essere gustato (ovviamente caldo!) … in effetti ci ho messo più tempo a scrivere la ricetta chea prepararlo!

  2. <>

    Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookTwitterInstagram e Pinterest

    oppure

    iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

    Torna alla home –>

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.