Crea sito

Pasta di nocciole fatta in casa

Chi mi segue da tempo sa che preferisco preparare in casa ciò che abitualmente si compra al supermeracato. Tutto è più genuino e anche più buono! Oggi ho realizzato la pasta di nocciole, ideale per aromatizzare impasti vari, creme, gelati… insomma tutto ciò a cui vorrete dare il gusto nocciola. E’ una pasta che si prepara in pochi minuti e non c’è bisogno di aggiungere altri ingredienti.

La pasta di nocciole ha l’aspetto di una crema spalmabile ma non ha nulla a che vedere con la crema di nocciole; infatti non va gustata così, al naturale ma deve essere utilizzata come insaporitore.

Cosa ne pensate, volete preparala anche voi?

Per questa preparazione ho utilizzato le nocciole dell’azienda “Campobasso“.

pasta di nocciole
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 8-10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Nocciole ("Campobasso")

Preparazione

  1. Preparare la pasta di nocciole è estremamente facile, avrete bisogno solo di un mixer tritatutto.

    Come ho anticipato nella presentazione, io ho utilizzato le nocciole tostate dell’azienda “Campobasso” per cui non ho avuto la necessità di tostare le nocciole, le ho solo riscaldate qualche minuto in forno (e più avanti capirete perché).

    Mettete le nocciole sulla placca del forno (rivestita con carta forno) e cuocetele a 190° per 8-10 minuti in modalità statica. Durante la cottura le nocciole cominceranno a rilasciare il proprio olio e diventerano lucide. Se usate le nocciole con la pellicina, per sbucciarle completamente vi basterà metterle in un canovaccio a fine cottura e strofinarle tra loro.

    A questo punto trasferite le nocciole ancora calde (e quindi ben oliose) in un mixer e cominciate a tritarle. Procedete per gradi. Si formerà dapprima la granella, poi la farina e, infine, comincerà a prendere corpo la pasta di nocciole. Questo per via dell’olio sprigionato dalle nocciole. Abbiate cura di raccogliere  con una spatola i granellini di nocciole che inevitabilmente si depositano sui bordi. Tritate fino quando avrete ottenuto un composto liscio, compatto e omogeneo.

    La pasta di nocciole fatta in casa è pronta! Potete conservarla in frigo chiusa in un vasetto di vetro per circa una settimana oppure potete congelarla.

     

  2. <>

    Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookTwitterInstagram e Pinterest

    oppure

    iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

    Torna alla home –>

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.