Crea sito

Focaccia con patate, cipolla rossa e rosmarino

Ma quanto ci piacciono i lievitati? A me tantissimo, soprattutto se fatti con lievito madre! Oggi vi propongo una focaccia con patate, cipolla rossa e rosmarino che vi conquisterà al primo assaggio! Soffice come una nuvola, gustosa e tanto, tanto profumata, è ideale per le serate in compagnia. Provatela e poi mi direte!

***************
RICEVI DIRETTAMENTE LE MIE RICETTE SU MESSENGER, E’ FACILE E GRATUITO!
CLICCA QUI

focaccia con patate, cipolla rossa e rosmarino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • MezzoLievito di birra fresco
  • 300 mlAcqua (dose indicativa)
  • 20 mlOlio di oliva (+ il necessario per oliare la teglia)
  • Mezzo cucchiaioSale fino
  • 1Patata
  • 2Cipolle rosse di Tropea
  • q.b.Rosmarino

Per la versione con lievito madre

Strumenti

  • Ciotola
  • Planetaria
  • Teglia

Preparazione

  1. Per preparare la focaccia con patate, cipolla rossa e rosmarino potete usare sia una capiente ciotola che la planetaria.

    Sia che usiate il lievito madre (trovate la ricetta dettagliata su come farlo cliccando QUI) o il lievito di birra, scioglieteli in un po’ di acqua prelavata dal totale.

    Aggiungete la farina, l’olio e la restante acqua (poco per volta) e cominciate a impastare. la quantità di acqua da utilizzare è indicativa perchè molto dipende dall’assorbimento della farina.

    Lavorate energicamente l’impasto ottenuto per una quindicina di minuti (deve appiccicarsi un po’ alle mani). Se l’impasto vi sembra molto sostenuto, aggiungete ancora un po’ di acqua.
    Coprite la ciotola con pellicola trasparente e fate lievitare fino al raddoppio. Se usate il lievito di birra saranno sufficienti due ore (in estate ancora meno). Occorreranno circa 6-7 ore col lievito madre. Ovviamente molto dipende dalla temperatura e dalla forza del vostro lievito. Come sapete, gli impasti con lievito madre si sviluppano correttamente ad una temperatura mite (26-28°) per cui in inverno diventa un vero problema. Per ovviare a questo “inconveniente”, ho realizzato una cella di lievitazione casalinga in modo da garantire ad ogni tipo di impasto una temperatura ottimale. E’ facile da realizzare, potete realizzarla anche voi!

    Quando l’impasto sarà lievitato, trasferitelo in una teglia da forno (26-30 cm di diametro) ben oliata. Per fare questa operazione ungetevi le mani con l’olio; quindi stendete l’impasto con i polpastrelli e lasciate riposare ancora una ventina di minuti.

    A questo punto distribuite in superficie le fette di patata tagliata con la mandolina, la cipolla rossa tagliata a fettine non troppo sottili e il rosmarino. Condite con un pizzico di sale fino e un po’ di olio extravergine di oliva.

    Infornate a 230° per circa 20 minuti in modalità statica. Come raccomando sempre, regolatevi col vostro forno.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.