Avete mai pensato di preparare in casa il dado granulare? Io ci ho provato e, dopo vari tentativi e “aggiustamenti”, sono riuscita a mettere a punto una ricettina niente male. Niente coloranti né conservanti, solo verdure fresche e genuine. Che ne dite di prepararlo insieme?

Dado granulare fatto in casa

Dado granulare fatto in casa

<>

INGREDIENTI (per circa 350 g di dado granulare):

2 carote

2 cipolle

6-7 gambi di sedano

2 pomodori rossi grossi e maturi

2 zucchine

100 g di funghi

1 spicchio di aglio

prezzemolo

2 foglie di salvia

2 foglie di basilico

1 rametto di timo

un pizzico di rosmarino

1 foglia di alloro

olio d’oliva

200 g di sale grosso

poche gocce di marsala secco

PREPARAZIONE:

Lavate le verdure e le erbe aromatiche e tagliatele a pezzetti.

Mettete tutti gli ingredienti in una pentola, coprite con un coperchio e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Non aggiungete acqua, sarà sufficiente quella rilasciata dalle verdure.

Portate a cottura mescolando di tanto in tanto (occorrerà più di un’ora).

Quando l’acqua rilasciata dalle verdure sarà quasi completamente evaporata togliete dal fuoco e frullate con un frullatore a immersione.

Dovrete ottenere una crema simile a questa.

dado granulare

Versate la crema ottenuta in una teglia da forno, possibilmente di ceramica e abbastanza grande, e distribuitela bene. Tenete presente che più lo strato di crema sarà sottile, meno tempo occorrerà per cuocerla.

Infornate a 170° e abbiate cura di mescolare spesso.

Piano piano la crema comincerà ad asciugarsi fino a diventare ben secca.

dado-granulare

Togliete quindi dal forno e versate il composto ottenuto su un canovaccio asciutto e lasciatelo lì per tutta la notte in modo che venga assorbita eventuale umidità residua.

Al mattino successivo tritate il composto, versatelo in un barattolo di vetro, ben chiuso e riponetelo in un luogo fresco e asciutto.

<>

Trovate questa e altre ricette fatte in casa nella mia raccolta di ricette home made

 

2 Comments on Dado granulare fatto in casa

  1. Claudio
    23 aprile 2015 at 14:29 (3 anni ago)

    Interessante ricetta, a riguardo volevo chiederti: per orientarmi su una ricetta, un dado classico (es: star) a quanti cucchiai (circa) equivale?

    Rispondi
    • rafanoecannella
      23 aprile 2015 at 16:09 (3 anni ago)

      Io lo doso in base ai miei gusti e per l’equivalente di un dado metto un cucchiaio colmo. Dopo che lo avrai preparato, fai una prova e regolati in base ai tuoi gusti 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*