Crea sito

Confettura di fragole

Tra le tante, la mia preferita è la confettura di fragole. E’ una delle conserve più golose e apprezzate! Ottima da spalmare sul pane o per farcire torte e crostate… e perchè no, anche i biscotti! Perciò, con le ultime fragole ne ho preparato una bella scorta. E voi, lo avete già fatto?

confettura di fragole
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 2-3 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 vasetti da 250 g
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 kg Fragole
  • 1,1 kg Zucchero
  • 2 Limoni (grandi)

Preparazione

  1. Per realizzare una buona confettura di fragole è necessario utilizzare frutti sani, maturi al punto giusto e freschissimi.

    Lavate fragole sciacquandole velocemente sotto l’acqua corrente e asciugatele delicatamente con uno strofinaccio morbido e pulito. Quindi eliminate il picciolo e tagliate ognuna in due o quattro pezzi. Raccoglietele in una ciotola capiente e unite lo zucchero, (la quantità di zucchero potrebbe sembrarvi un po’ eccessiva ma è necessaria per la conservazione della confettura) le bucce e il succo dei limoni ben filtrato. Coprite con un coperchio o della pellicola trasparente e lasciate marinare per 24 ore, mescolando di tanto in tanto. Il tempo di marinatura è molto importante, servirà ad ottenere una confettura densa e perfettamente spalmabile. Questo grazie alla pectina (addensante naturale) contenuta nella buccia di limone.

    Trascorso questo tempo, eliminate le bucce dei limoni e trasferite tutto il contenuto della ciotola in una pentola. Mettete sul fuoco a fiamma bassa e lasciate bollire per circa 50 minuti, eliminando eventualmente la schiuma che potrebbe formarsi durante la cottura. Mescolate molto spesso per evitare che la confettura bruci.

    Dopo 50 minuti di cottura il composto avrà diminuito il suo volume ininziale e risulterà un po’ più denso.

    Quindi togliete la pentola dal fuoco e lasciatela intiepidire una quindicina di minuti.

    A questo punto decidete voi come proseguire. Potete passare il composto al passaverdure (fori grandi) e ottenere una confettura  con piccolissimi pezzi di frutta oppure frullarlo con un frullatore a immersione e ottenere una confettura liscia e setosa.

    Quindi rimettete il composto sul fuoco e terminate la cottura, mescolando spessissimo.

    La confettura sarà pronta quando, versandone una cucchiaiata in un piattino e inclinando quest’ultimo, la resterà ben ferma, senza scivolar via.

    Quando la confettura di fragole sarà pronta, togliete dal fuoco e lasciate placare il bollore, mescolando spesso. Quindi versatela nei vasetti precedentemente sterilizzati, tenendovi a circa 1 cm dal bordo,  chiudete con le rispettive capsule e lasciateli a testa in giù fino a completo raffreddamento. In questo modo otterrete un sottovuoto perfetto che vi consentirà di conservare la confettura per parecchio tempo.

  2. <>

    Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest.

    oppure

    iscrivetevi alla Newsletter o al mio canale Youtube.

    Torna alla Home →

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.