Crea sito

Cestini al cioccolato con mandorle e ganache

Se avete ospiti, con i cestini al cioccolato con mandorle e ganache li prenderete per la gola! Farete sicuramente un figurone perchè sono davvero golosi con quel leggero profumo d’arancia e tanto cioccolato!
Vi ho incuriositi? Andate a leggee la ricetta e provateli anche voi!

***************
RICEVI DIRETTAMENTE LE MIE RICETTE SU MESSENGER, E’ FACILE E GRATUITO!
CLICCA QUI

cestini al cioccolato con mandorle e ganache
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10 – 12 cestini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta di mandorle

  • 120 gMandorle pelate
  • 120 gZucchero
  • q.b.Succo d’arancia

Per la ganache bianca

  • 50 mlPanna fresca liquida
  • 100 gCioccolato bianco

Per la ganache fondente

  • 100 mlPanna fresca liquida
  • 200 gCioccolato fondente

Per decorare

  • 2Caramelle dure all’arancia
  • 1Arancia

Strumenti

  • Mattarello
  • Pentola
  • Cucchiaio di legno
  • Sbattitore
  • Sac a poche

Preparazione

  1. Per realizzare i cestini al cioccolato con mandorle e ganache cominciate dalla pasta frolla al cacao. Trovate la ricetta e il procedimento cliccando QUI, dimezzando le dosi.

    Quando la pasta frolla sarà pronta, con l’aiuto di un mattarello, stendete una sfoglia spessa circa 3-4 millimetri e rivestite internamente gli appositi stampini (preferite quelli col bordo alto).

    Infornate a 180°C per circa 20 minuti in modalità statica. Come raccomando sempre, regolatevi col vostro forno. Quindi lasciate raffreddare completamente i cestini prima di sformarli.

    Se avete necessità di portarvi avanti col lavoro, potete prepararli il giorno prima e conservarli in un luogo fresco e asciutto.

    A questo punto preparate la pasta di mandorle. Tritate le mandorle, aggiungete lo zucchero e tanto succo d’arancia quanto basta per ottenere un composto compatto e omogeneo. Se l’arancia è grossa potrebbe esserne sufficiente anche solo metà o meno.

    Con la pasta di mandorle ottenuta riempite il fondo dei cestini di pasta frolla; la pasta di mandorle dovrà avere uno spessore di circa mezzo centimetro.

    A questo punto preparate la ganache bianca. Mettete la panna liquida in una pentola e fatela scaldare; quando sarà bollente versatevi il cioccolato a pezzetti e mescolate finché quest’ultimo si sarà sciolto completamente. Lasciate intiepidire e versate la ganache nei cestini, sulla pasta di mandorle. Deve arrivare al bordo. Mettete i cestini in frigo per 3-4 ore.

    Preparate ora la ganache fondente nello stesso modo in cui avete preparato quella bianca. Lasciatela raffreddare e montatela con uno sbattitore elettrico. Quindi trasferitela in una sac à poche con bocchetta a stella e decorate i cestini.

    Ora vi starete chiedendo cosa fare con le due caramelle… ve lo spiego subito! Avrete notato delle scaglie bianche come guarnizione dei dolcetti… bene, quelle sono le caramelle! Per arrivare a quel risultato ho usato un metodo che non ha nulla a che vedere con la cucina (infatti lo strumento che ho usato non figura tra la lista degli strumenti!). E ‘una tecnica, alquanto bizzarra, che ho visto utilizzare in rete. Basta mettere le due caramelle tra due fogli di carta forno e scioglierle, pressandole con la piastra per capelli (sì, avete letto bene, proprio la piastra per capelli!). Le caramelle si sciolgieranno formando uno strato sottilissimo che lascerete raffreddare completamente. Una volta freddo si solidificherà; quindi frantumatelo tra le mani e decorate i cestini al cioccolato con mandorle e ganache.

    Decorate con un triangolino di arancia caramellata.

    cestini al cioccolato con mandorle e ganache

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.