Crea sito

Pizza montanara ripiena con mozzarella,pomodoro,salame e pepe

Pizza montanara ripiena con mozzarella di bufala,pomodoro,salame napoletano e pepe La Montanara Fritta: pizza o pizzella fritta napoletana. Ricetta d’eccellenza campana
La pizza Montanara un vero sfizio per il palato.La montanara viene considerato un street food,ovvero cibo da strada perchè si trova in tutti i bar e le rosticcerie della campania,semplice da preparare e molto saporita.La Montanara a Napoli è la regina dello street food. Potete preparare le montanare sia grandi,oppure fare delle pizzette piccole.Questa pizza è un’altra versione della classica pizza montanara fritta,questa viene farcita è una montanara ripiena molto gustosa.
Ricetta Pizza Fritta Montanara ripiena fatta in casa

Ingredienti per circa 8 montanare:

Per l’impasto 

  • 1 kg di farina per pizza misto tipo 0 w260 e 00 w240
  • 6 gr Lievito di birra fresco
  • 650 ml di acqua
  • Sale 30 gr

Per il condimento e farcitura

  • Mozzarella o fiordilatte
  • passata di pomodoro o pelati (consigliati san marzano)
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Formaggio grattugiato (Parmigiano)
  • salame napoletano
  • pepe nero
  • Basilico

Prepariamo l’impasto della pizza

Aggiungere l’acqua e il sale  in una ciotola, e mescolare in modo da far sciogliere il tutto
aggiungete il lievito nella farina sbriciolandolo con le dita

Aggiungere poco per volta la farina e impastate bene (Per impastare è consentito l’uso delle mani o di una impastatrice)

quindi aggiungere la farina poco per volta mentre Impastiamo

quindi aggiungere lo zucchero (se non usate il forno a legna) e continuare ad impastare

Quando  l’impasto risulta lavorabile aggiungere 2 cucchiai d’olio d’oliva olio extravergine d’oliva o 1 di strutto (se non usate il forno a legna)

Impastare fino a quando questo non assume una consistenza liscia, soffice ed elastica per almeno 15-20 minuti

La lievitazione

Dopo aver ottenuto un impasto abbastanza morbido, lasciare riposare la pasta per ore ad una temperatura di circa 25 C°.coprendola con un panno pulito o del domopak

dopo 2 ore prendete la pasta e fate le porzioni da preparare e fatele riposare per altre 10 ore coprendola con un panno pulito o del domopak

Preparare il sugo
Aggiungere l’olio extra vergine d’oliva in una padella o pentola, e fate riscaldare un pò l’olio
Aggiungete uno spicchio d’aglio e fatelo dorare
Aggiungete la passata di pomodoro o i pelati e salare il tutto
Fate cuocere il pomodoro per 20 minuti (se usate i pelati 10 minuti) a fuoco medio

stendere la pizza

Stendere bene la pasta esclusivamente con le mani sulla spianatoia o un tavolo di marmo leggermente infarinato
partire dal centro verso l’esterno picchiettando con i polpastrelli e allargare man mano la pasta con le mani,con movimenti circolari
quindi formare dei cerchi con la pasta (si può usare anche una coppapasta)

deve essere al centro stesa e ai bordi un pò più alta e pigiare con i polpastrelli in modo da creare il cornicione e racchiudere gli ingredienti al centro

Cuocere la pizza
In una padella con abbondante olio di semi di arachidi bollente ad una temperatura di 170 C°,immergete la pizza e fatele friggere girare la pizza o le pizzette per cuocerle anche dall’altro lato fnchè non saranno dorate
toglierle dall’olio con una schiumarola e far assorbire l’olio su carta assorbente

Condire le montanare con il sughetto preparato precedentemente, con parmigiano grattugiato,fiordilatte o mozzarella
se la mozzarella messa sopra la vuoi un pò più filante mettere la pizza nel microonde per 1 minuto
e aggiungere il basilico fresco

(Visited 270 times, 1 visits today)