Barrette energetiche all’avena e alla banana

Come preparare le barrette energetiche all’avena e alla banana

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min.
  • Cottura: 20 min.
  • Dosi per: 10 barrette da 50 grammi ciascuna
  • Costo: basso

Presentazione

Le barrette energetiche all’avena e alla banana sono buonissime e le possiamo preparare da soli a casa, in pochi passi. Si tratta di una ricetta che ci offre tutta l’energia di cui abbiamo bisogno, soprattutto se facciamo sport. Grazie ai suoi ingredienti, possiamo portare in tavola (o anche fuori) la dolcezza e tanti nutrienti diversi.

Il miele, antibiotico naturale ed energizzante, si trasformerà in un agglomerante eccezionale e aiuterà il nostro organismo a rinforzarsi. Tramite le caratteristiche di questo alimento, potremo favorire il nostro benessere ogni volta che assaporeremo le nostre barrette energetiche all’avena e alla banana fatte in casa.

Questa ricetta si propone inoltre come un’ottima occasione per avvalersi di un buon apporto proteico già dalla colazione e potrà offrirci tutti i carboidrati di cui abbiamo bisogno fin dal mattino, per “carburare meglio”, donandoci persino una carica in più, ogni volta che mangeremo queste barrette a merenda.

Nello specifico, seguendo questa preparazione, ogni barretta da 50 grammi potrà darci 150 calorie, 25 grammi di carboidrati (di cui 9 grammi di zuccheri), 4 grammi di proteine e una buona dose di potassio e vitamina C. Questo significa tanto nutrimento e un notevole rafforzamento delle nostre difese immunitarie. Infine, è utile considerare che per preparare le barrette all’avena e alla banana ci vuole davvero poco tempo. Ottimo, no?

Ingredienti

  • 200 grammi di fiocchi di avena
  • 2 banane (circa 170 grammi)
  • 50 grammi di miele
  • 50 grammi di mandorle sgusciate
  • 50 grammi di uvetta

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è sbucciare le banane, frullarle o schiacciarle (magari con l’aiuto di un passaverdura), arrivando ad ottenere un composto semiliquido.
  2. A parte, sarà necessario tritare le mandorle sgusciate.
  3. Dopodiché, bisognerà aggiungere i fiocchi di avena al composto semiliquido di banane, poi le mandorle tritate e, per ultimo, il miele.
  4. Nel quarto passaggio, dovremo mescolare il tutto, arrivando ad ottenere composto dalla consistenza abbastanza densa. B. Non deve assolutamente risultare liquido: prendendone una cucchiaiata e girando il cucchiaio, il mix per le barrette energetiche all’avena e banana non deve colare e non deve neanche staccarsi subito dalla posata. Se il composto dovesse risultare troppo liquido, sarà opportuno aggiungere un po’ di fiocchi di avena, fino a che non risulterà abbastanza denso.
  5. Una volta ottenuta la consistenza necessaria, bisogna versare il mix in una teglia ricoperta da carta da forno, infornare e cuocere per 20 minuti circa a 170°.
  6. Al termine della cottura, dovremo lasciar raffreddare. In seguito, sarà possibile tagliare le 10 barrette energetiche all’avena e alla banana, assaporarle e conservare quelle che rimangono. (Seguendo la ricetta e le modalità di preparazione, ognuna di esse peserà circa 50 grammi).

Conservazione

Le barrette energetiche all’avena e alla banana avena possono essere conservate in carta oleata da cucina e riposte in frigorifero. La loro durata è di circa 6-8 giorni.

Il consiglio finale!

Naturalmente, questo snack è perfetto per la colazione degli atleti e per tutti coloro che amano gli ingredienti di questa ricetta e desiderano mangiare sano. Tuttavia, è ovvio che le barrette energetiche all’avena e alla banana possono rivelarsi un’ottima merenda sia a metà mattinata che nel pomeriggio. Possiamo portarle con noi, per uno spuntino post-allenamento o per la pausa caffè pomeridiana, ma non dobbiamo dimenticarci che il troppo caldo toglie ad esse la solidità e la consistenza che le caratterizza (per cui non tenetele troppe ore in borsa o nello zaino). Fortunatamente, saranno buone lo stesso!

(Visited 642 times, 1 visits today)

Precedente Timballo di salmone affumicato con spinaci e ricotta Successivo Calza della befana di pasta sfoglia e nutella