Crea sito

Ciambella alle mele con farina integrale, limone e zucchero di canna

Fece cadere Eva “in tentazione”. Fu il “frutto dell’immortalità” che Ercole conquistò nel giardino delle Esperidi e il “pomo della discordia” che scatenò la guerra di Troia. La mela è da sempre il frutto per eccellenza. Ha un profumo così invitante e un aspetto elegante. Rossa, gialla, verde, ce ne sono di tutti i tipi. Renetta, Fuji, Granny Smith, ce ne sono di tante varietà per tutti i gusti. E’ l’ingrediente ideale per torte, crostate, biscotti.
Arriva l’autunno e io le uso per molte ricette, dolci e salate.
Quella più buona è la “Ciambella alle mele con farina integrale, limone e zucchero di canna”. Vediamo insieme come si fa!

INGREDIENTI
3 mele renette
1 limone, succo e scorza grattugiata
100gr farina 00
100gr farina integrale per dolci
120gr di zucchero
3 uova
60gr di margarina
1 vasetto di yogurt (125gr o in alternativa 125gr di latte)
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
20gr di zucchero di canna
Burro e farina per infarinare lo stampo da ciambella

PREPARAZIONE
Lavate le mele, senza togliere la buccia tagliatele a fette sottili, sistematele in un piatto e irroratele con succo di limone e 10gr di zucchero di canna. Tenere da parte. Intanto imburrate e infarinate lo stampo da ciambella. Grattugiate la scorza di un limone.
Riunite in una terrina le uova intere e sbattetele con un frullino insieme allo zucchero, metà scorza di limone grattugiata. Incorporate lo yogurt, la margarina, la farina, il sale e il lievito fino ad ottenere un composto omogeneo. Distribuite il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato e disponete sopra le fettine di mela. Distribuite i restanti 10gr di zucchero di canna sopra, l’altra parte di scorza di limone grattugiata e infornate a 180° per circa 40 minuti in forno statico.
Passato il tempo lasciate raffreddare la ciambella, capovolgetela su un piatto da portata e decorate con zucchero a velo.

 

Filly

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.