SEPPIE IN UMIDO AL MICROONDE

Le seppie in umido al microonde, pronte in meno di mezz’ora, tenere e gustose. Senza sottovalutare che la ricetta risulterà light e cotta alla perfezione. Grazie al mio nuovo microonde sto scoprendo tante ricette e, oltre alla vasocottura, mi rendo conto che cucinare al microonde, oltre che veloce, regala ricette dal colore brillante e molto appetitose. Per questa ricetta ho usato delle seppioline e dei piselli surgelati, un buon battuto di verdure (anche surgelato) e della polpa di pomodoro. Cuocerle a microonde non non mi ha fatto saltare i passaggi del rosolare e sfumare col vino. Regalando, così, una ricetta perfetta!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2/3
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g Seppie (anche surgelate)
  • 250 g Piselli surgelati
  • mezza Cipolle
  • una Carote
  • mezza coste Sedano
  • 200 ml Polpa di pomodoro
  • due cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 70 ml Vino bianco secco
  • un ciuffi Prezzemolo
  • due pizzichi Sale
  • un pizzichi Pepe nero

Preparazione

Per iniziare

  1. Pelate e lavate la cipolla e la carota, pulite il sedano e lavatelo. Trasferite il tutto in un mixer e tritate le verdure*.

    Trasferite il battuto in una teglia Crisp, unite l’olio e cuocete con la funzione crisp* per 4 minuti.

    Togliete la teglia dal microonde e unite i piselli, le seppioline lavate e il vino bianco. Fate evaporare per 5 minuti, sempre alla potenza crisp.

    Estraete la teglia dal microonde e aggiungete la polpa di pomodoro, il sale, il pepe e il prezzemolo tritato.

    Mescolate bene.

     

Cuocete

  1. Cuocete le seppie in umido al microonde per 15 minuti  e, a metà cottura, mescolate.

    Servite subito e buon appetito!

Note e consigli

  1. *Qualora non abbiate la funzione Crisp, nel vostro microonde, potrete cuocere alla potenza massima e, in tal caso, potete usare anche teglie in Pirex o altre idonee al microonde.

    Questa ricetta è realizzabile anche con calamaretti e, in alternativa alle verdure fresche, potete usare un battuto di verdure surgelato.

Seguimi

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO, per rimanere aggiornati sulle nuove proposte!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.