Seppie e piselli in vasocottura

Tenere e gustose la seppie e piselli in vasocottura. Grazie alla tecnica della vasocottura, potremo gustarle in 6 minuti o conservarle per molti giorni. Deliziose da gustare così o per condire pasta o riso. Per questa ricetta, alla quale oggi ho voluto dare una nuova veste, potete usare le seppioline, andranno bene quelle surgelate. La cottura in vasetto al microonde, come potete vedere, mantiene i colori brillanti e chi la conosce sa che anche il gusto e profumi si amplificano. Una secondo piatto semplice che con la cottura in vaso renderemo speciale.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    18 minuti
  • Porzioni:
    3
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 800 g Seppie (o seppioline surgelate)
  • 390 g Piselli surgelati (Decongelati)
  • un Cipollotto fresco
  • uno spicchio Aglio
  • 3 ciuffi Prezzemolo
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 3 pizzichi Sale
  • 3 pizzichi Pepe
  • 3 cucchiaini Vino bianco

Preparazione

  1. Scongelate, pulite e fate scolare bene la seppia o le seppioline. Per eliminare tutta la loro acqua potete tamponarle con carta assorbente. Scongelate anche i piselli.

    Pelate l’aglio e la cipolla, tritateli. Lavate e tritate anche il prezzemolo.

     

  2. In 3 vasetti da 500 ml distribuite: le seppie (se grandi tagliatele in pezzetti), i piselli, l’aglio e la cipolla, il prezzemolo. Salate, pepate e unite l’olio e il vino; mescolate bene il tutto.

    Pulite i bordi dei vasetti, chiudeteli e agganciateli.

  3. Programmate il microonde a 700 watt o alla vostra potenza testata, inserite un vasetto e avviate la cottura per 6 minuti. Vista la presenza di molti liquidi nel vasetto, vi consiglio di usare un paraschizzi.

    Al termine della cottura estraete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare per almeno venti minuti. Durante questa fase si creerà il sottovuoto. Il vasetto diventa come una piccola pentola a pressione, quindi non va aperto mai a caldo.

    Nel frattempo cuocete gli altri vasetti di seppie in vasocottura.

    Ora i vostri vasetti seppie e piselli in vasocottura, sono pronti per essere conservati in frigo fino a 15 giorni, oppure, per servirli, vi basterà sganciare, mettere il vasetto in microonde e avviare alla stessa potenza impiegata per cuocere per circa 3 minuti. La spinta del vapore toglierà il sottovuoto.

    Buon appetito!

Dove mi trovate…

La tecnica della cottura in vasetto al microonde vi incuriosisce? Iscrivetevi nel mio gruppo di assistenza IL MONDO IN UN VASETTO e troverete tanti appassionati di vasocottura.

Non dimenticate di seguirmi nella pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO, lasciando un like, per rimanere aggiornati sulle nuove proposte.

Precedente CICORIA CON PATATE IN VASOCOTTURA Successivo Torta al cioccolato senza zuccheri con crema e frutti rossi

6 commenti su “Seppie e piselli in vasocottura

    • neltegamesulfuoco il said:

      Ciao Silvana. La vasocottura si può creare a bagnomaria in forno o mediante ebollizione, ovviamente i tempi vanno prolungati ma le ricette dureranno più a lungo. Se hai bisogno di sapere i tempi di una ricetta specifica chiedi pure!

      • katia il said:

        a me interessa molto la vasocottura a bagno maria sul fuoco. per esempio questa ricetta con le seppie, quanto dici che deve cuocere? grazie 🙂

        • neltegamesulfuoco il said:

          Ciao Katia, io sono specializzata nella vasocottura al microonde ma, considerando la ricetta la farei bollire 30 minuti. Fammi sapere

  1. mirca il said:

    ciao Silvana una curiosità, mi sto avvicinando alla vasocottura microonde ma mi dici perche consigli di mettere paraspruzzi in questa ricetta piselli e seppioline se i vasi contenitori dici di chiuderli?? forse non capisco io , non ho ancora provato

    • neltegamesulfuoco il said:

      Ciao, chi è Silvana? Io mi chiamo Rosella! Consiglio il paraschizzi perché dove ci sono molti liquidi i vasetti sfiatano molto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.